06 luglio 2020
ore 04:17
Home hot1 15 Minuti con PressGiochi: in piazza con i lavoratori del gioco a Palermo – Cia (Trento): “Poste le condizioni per tutelare cittadini e lavoratori”

15 Minuti con PressGiochi: in piazza con i lavoratori del gioco a Palermo – Cia (Trento): “Poste le condizioni per tutelare cittadini e lavoratori”

Quello che vi proponiamo oggi è un approfondimento giornalistico un po' diverso rispetto a quello che generalmente realizziamo su PressGiochi. E' un servizio video, veicolato tramite social e tramite il quotidiano, che sarà assolutamente smart. Ci siamo dati il tempo di 15 minuti, '15 minuti con PressGiochi' appunto, per intervistare i protagonisti degli eventi che hanno caratterizzato quest'ultima settimana. Un tempo quindi molto limitato per ascoltare i protagonisti del settore e permettere a tutti voi, imprenditori e lavoratori, che siete i veri protagonisti del settore di fruire di questi aggiornamenti in modo veloce. Partiamo dall'attualità di oggi. Questa è stata la settimana delle manifestazioni degli operatori del gioco in tutte le principali piazze italiane. Gli operatori non chiedono semplicemente la ...
SHARE
15 Minuti con PressGiochi: in piazza con i lavoratori del gioco a Palermo – Cia (Trento): “Poste le condizioni per tutelare cittadini e lavoratori”

Quello che vi proponiamo oggi è un approfondimento giornalistico un po’ diverso rispetto a quello che generalmente realizziamo su PressGiochi. E’ un servizio video, veicolato tramite social e tramite il quotidiano, che sarà assolutamente smart. Ci siamo dati il tempo di 15 minuti, ’15 minuti con PressGiochi’ appunto, per intervistare i protagonisti degli eventi che hanno caratterizzato quest’ultima settimana. Un tempo quindi molto limitato per ascoltare i protagonisti del settore e permettere a tutti voi, imprenditori e lavoratori, che siete i veri protagonisti del settore di fruire di questi aggiornamenti in modo veloce.

 

 

Partiamo dall’attualità di oggi. Questa è stata la settimana delle manifestazioni degli operatori del gioco in tutte le principali piazze italiane. Gli operatori non chiedono semplicemente la riapertura delle sale ma la loro è veramente una battaglia di dignità per vedersi riconosciuti i diritti che spettano ad ogni lavoratore. E allora andiamo a Palermo, dove questa mattina hanno manifestato le varie rappresentanze riunite a piazza Indipendenza. Abbiamo intervistato Ivan Pirrone, uno degli organizzatori.

 

 

Dopo aver ascoltato Ivan Pirrone, abbiamo incontrato l’assessore del Trentino Alto Adige e presidente della quarta commissione della Provincia di Trento Claudio Cia di Agire. Questa settimana si è tenuta l’audizione in Quarta Commissione Politiche sociali della provincia autonoma di Trento. Si è discusso sull’obbligo di rimuovere entro la metà di agosto di quest’anno gli apparecchi da gioco da bar e tabacchini distanti meno di 300 metri dai cosiddetti “luoghi sensibili”. Come previsto dalla legge del 2015 dedicata alla prevenzione e la cura della ludopatia. Sono stati consultati i rappresentanti delle associazioni di categoria da una parte e le organizzazioni sociali e sindacali dall’altra. Ascoltiamo il presidente della quarta commissione per capire come è andata.

 

15 MINUTI CON PRESSGIOCHI insieme a: – Ivan Pirrone (operatore gioco Sicilia) – Claudio Cia (Assessore Trentino)

In piazza con i lavoratori della Sicilia – poi ascoltiamo Claudio Cia di Agire sulla modifica alla legge sul gioco

Pubblicato da PressGiochi su Venerdì 29 maggio 2020

 

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN