25 giugno 2019
ore 02:09
Home Cronaca Zolezzi (M5S): “A Sestri Levante collegamenti tra mafia e azzardo, il sindaco Ghio dovrebbe riflettere”

Zolezzi (M5S): “A Sestri Levante collegamenti tra mafia e azzardo, il sindaco Ghio dovrebbe riflettere”

SHARE
Zolezzi (M5S): “A Sestri Levante collegamenti tra mafia e azzardo, il sindaco Ghio dovrebbe riflettere”

Alberto Zolezzi, deputato 5 Stelle, interviene riguardo all’interrogazione sulle possibili infiltrazioni criminali nel comune di Sestri Levante nel settore del gioco d’azzardo, stessa inchiesta che ha coinvolto la città di Lavagna, sempre in provincia di Genova

 

“Il Sottosegretario Giampietro Bocci- commenta- ha risposto all’interrogazione 5-12918 in merito a possibili infiltrazioni criminali nel Comune di Sestri Levante (Ge) per la persistenza di attività di gioco d’azzardo in luoghi soggetti a provvedimento di chiusura e acquisto di quote di centri scommesse sequestrati da parte dei titolari delle stesse, per attività lavorative su immobili sequestrati nell’ambito dell’inchiesta per ndrangheta a Lavagna (Ge) da parte di una dipendente del Comune di Sestri Levante. Nella risposta evidenzio come sia stata confermata l’esistenza di approfondimenti giudiziari da parte del Nucleo di Polizia Tributaria di Genova in merito ai punti toccati nell’atto, come la Prefettura abbia avviato un monitoraggio con finalità di prevenzione antimafia. Il provvedimento di chiusura della sala di via Unione Sovietica, oggetto di mia interrogazione nel 2014 per analoghi motivi, è stato notificato quasi 2 mesi dopo l’emanazione alla conclusione della stagione delle scommesse sportive e ha visto il ricorso al Tar della società L2 srl, l’udienza di merito è fissata per il 16 maggio 2018; la sala gestita da una società in via Nazionale ha visto un provvedimento di chiusura definitivo ma il 16 novembre un controllo di Polizia municipale ha verificato la prosecuzione dell’attività di gioco d’azzardo, è stata disposta la chiusura dell’esercizio ma verranno eseguiti ulteriori controlli. Sono documentati investimenti dei proventi di attività illecite anche nel settore della gestione e della locazione di sale da gioco a Sestri Levante da parte di organizzazioni criminali”.

 

“Detto questo- conclude Zolezzi- si comprende la totale assenza di controllo amministrativo da parte dell’Amministrazione Comunale di Sestri che avrebbe dovuto rivolgersi al Ministero dell’interno già 3 anni fa chiedendo aiuto per far chiudere le sale, poi i problemi si espandono e vanno fuori controllo. Il recente omicidio di Antonio Olivieri, indagine anch’essa in corso, ma che appare legata a una dipendenza patologica da gioco d’azzardo, dovrebbe fare riflettere il Sindaco Ghio, Il Sindaco Ghio appartiene a una forza politica il cui Governo ha portato il gioco d’azzardo a superare, fra tracciato e non, la spesa sanitaria pubblica (oltre 110 miliardi di euro), spero che i cittadini di Sestri sappiano liberarsi di questo magma in cabina elettorale”.

 

PressGiochi

 

 

Liguria. Il PD: “L’operazione della polizia a Lavagna ci spinge a insistere nell’applicazione della legge regionale sul gioco”.

 

 

Lavagna (GE).’Ndrangheta, usura e Vlt, quattro arresti e due società sequestrate dalla polizia

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN