17 dicembre 2018
ore 21:34
Home In evidenza Verbania: la Sinistra chiede di vietare le pubblicità del gioco nelle strutture comunali frequentate da minori

Verbania: la Sinistra chiede di vietare le pubblicità del gioco nelle strutture comunali frequentate da minori

SHARE
Verbania: la Sinistra chiede di vietare le pubblicità del gioco nelle strutture comunali frequentate da minori

Il consigliere del comune di Verbania Vladimiro Di Gregorio del Gruppo Sinistra Unita ha presentato ieri una interpellanza in materia di gioco pubblico.

Di Gregorio porta all’attenzione del sindaco come all’interno di strutture di proprietà comunale frequentate soprattutto da bambini ed adolescenti siano presenti cartelloni pubblicitari che invitano al gioco d’azzardo. “Almeno in due strutture comunali, – afferma -nella Piscina comunale con un grande manifesto all’esterno e due grandi manifesti all’interno e al Palazzetto dello sport con due grandi manifesti all’interno tutti che pubblicizzano il Casinò di Locarno con la frase “Un tuffo nel divertimento”.

Per questo chiede “ Se non sia opportuno far rimuovere al più presto tali manifesti che contrastano con tutto il lavoro svolto dal Consiglio Comunale e dall’Amministrazione comunale in questi anni per limitare il contatto dei cittadini e dei giovani in particolare con il mondo del gioco d’azzardo che tanti danni e patologie di ludopatia procurano”.

Il consigliere Di Gregorio propone inoltre di vietare la presenza di pubblicità che invitano al gioco d’azzardo nelle strutture comunali soprattutto in quelle frequentate da bambini ed adolescenti.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN