25 giugno 2019
ore 08:25
Home Cronaca Varese. Il comune di Venegono Inferiore risponde ai parrocchiani: “Ci attiveremo contro il diffondersi del gioco”

Varese. Il comune di Venegono Inferiore risponde ai parrocchiani: “Ci attiveremo contro il diffondersi del gioco”

SHARE
Varese. Il comune di Venegono Inferiore risponde ai parrocchiani: “Ci attiveremo contro il diffondersi del gioco”

«Attiveremo tutti gli strumenti in nostro potere per ostacolare il diffondersi del gioco e per contribuire a informare e sensibilizzare i cittadini rispetto ai rischi del gioco». Sono le parole rilasciate dalla sindaco Mattia Premazzi e della Giunta in risposta di alcuni cittadini, parrocchiani della chiesetta di Loreto, che chiedevano un intervento dell’amministrazione contro l’apertura di una nuova sala giochi.

“L’amministrazione comunale di Venegono Inferiore si dichiara molto preoccupata e determinata a ostacolare in ogni modo il diffondersi di forme di dipendenza da gioco – si legge nella nota diffusa da sindaco e giunta -. La preoccupazione non è solo relativa all’apertura di un nuovo esercizio, ma anche rispetto a quelli esistenti. Soprattutto siamo preoccupati rispetto diffondersi dei problemi relativi alle forme di dipendenza da gioco. Le ludopatie oggi sono una vera piaga sociale, causa scatenante di disagio e di problematiche che vanno a incidere pesantemente sulle famiglie. Per questo motivo attiveremo tutti gli strumenti in nostro potere per ostacolare il diffondersi del gioco e per contribuire a informare e sensibilizzare i cittadini rispetto ai rischi del gioco”

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN