24 aprile 2019
ore 12:50
Home Estero UK. Gambling Commission: “Gli operatori online devono garantire condizioni leali ai propri clienti

UK. Gambling Commission: “Gli operatori online devono garantire condizioni leali ai propri clienti

SHARE
UK. Gambling Commission: “Gli operatori online devono garantire condizioni leali ai propri clienti

Le aziende del gioco d’azzardo online sono state avvisate dalla Gambling Commission britannica a prendere provvedimenti immediati per conformarsi alla legge sulla protezione dei consumatori o far fronte alle azioni di enforcement sostenute da parte della stessa Commissione sul gioco d’azzardo.

Nell’ambito di un programma di lavoro congiunto, l’Autorità garante della concorrenza e dei mercati (CMA) ha pubblicato l’esito della propria attività contro tre operatori in relazione alle promozioni e alle offerte di iscrizione che offrono ai clienti.

È importante sottolineare che il risultato stabilisce uno standard di come i termini e le condizioni delineati dagli operatori devono essere equi per i loro clienti.  Sarah Gardner, direttore esecutivo della Commissione per il gioco d’azzardo, ha dichiarato: “In qualità di regolatore del gioco d’azzardo, non esiteremo ad agire contro coloro che non trattano equamente i loro clienti. I principi stabiliti dalla CMA oggi rendono reali progressi nel rendere il gioco più equo e sicuro per i giocatori. Le aziende di gambling devono ora assicurarsi che i termini applicati alle loro promozioni siano chiari, in modo che i clienti possano capire le offerte che stanno sottoscrivendo e cosa devono fare per beneficiare appieno delle promozioni”.

Sarah ha aggiunto: “Supportiamo le scoperte della CMA e ci aspettiamo che tutte le aziende di gioco online prendano provvedimenti immediati per rivedere le loro pratiche in linea con questi risultati, nelle stesse scadenze delineate. Se le aziende non possono rispettare, devono rimuovere eventuali promozioni finché non sono in grado di farlo”.

Gli impegni della CMA richiedono che la maggior parte delle pratiche vengano modificate entro il 28 febbraio 2018, con una data successiva al 31 luglio 2018 per l’attuazione di istruzioni per i consumatori quando giocano con fondi limitati.

La Commissione continuerà a collaborare con la CMA per affrontare altre preoccupazioni condivise circa le clausole e le pratiche sleali nel settore del gioco d’azzardo e pubblicherà un parere una volta completate ulteriori indagini e azioni di applicazione da parte della CMA. La Commissione sul gioco d’azzardo chiede inoltre i pareri da parte dei consumatori, delle imprese di gioco d’azzardo, delle parti interessate e dei membri del pubblico sulle proposte di modifica dei regolamenti in materia di marketing e pubblicità, clausole abusive, reclami e controversie.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN