20 ottobre 2017
ore 23:38
Home Associazioni UK. Il Governo centra l’obiettivo e riduce la pubblicità illegale del gioco dell’87%

UK. Il Governo centra l’obiettivo e riduce la pubblicità illegale del gioco dell’87%

SHARE
UK. Il Governo centra l’obiettivo e riduce la pubblicità illegale del gioco dell’87%

Le pubblicità illegale di gioco nel Regno Unito è stata ridotta dell’87 per cento. Questo successo per l’organizzazione di regolamentazione del paese, la UK Gaming Commission (UKGC), si basa su una partnership con la City of London Police Intellectual Property Crime Unit (PIPCU).

 

Peter Ratcliffe, capo della PIPCU ha commentato a SBC News: “Il successo nasce da una forte relazione costruita tra PIPCU e la Commission. Ringraziamo le 40 aziende di gioco che già utilizzano l’elenco dei siti web proibiti e incoraggiano gli altri a firmare”. L’obiettivo del partenariato, che è in funzione dal giugno 2016, è destinato a ridurre del 100% la pubblicità di gioco sulle piattaforme non autorizzate.

 

Tim Moss, CEO della UK Intellectual Property Office ha aggiunto: “Il lavoro di partenariato sta chiaramente avendo un impatto importante sulla criminalità IP nel Regno Unito. PIPCU e la Commission hanno svolto un lavoro egregio. Il governo ei suoi partner continueranno a combattere questo tipo di criminalità in tutte le sue forme. Coloro che desiderano trarre profitto dal duro lavoro degli altri non avranno vita facile”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN