19 luglio 2019
ore 00:19
Home Posts Tagged "tar" (Page 3)

tar

Il Comune di Quarrata in provincia di Pistoia ha approvato un debito fuori  bilancio 3.000 euro più spese accessorie (circa 4.500 euro in totale) in seguito alla sentenza del Tar che lo scorso aprile ha condannato il Comune, annullando la delibera con la quale la giunta nel settembre del 2016

Continua a leggere >

Il Tar del Veneto ha respinto il ricorso di una sala scommesse a Venezia con la quale la società aveva impugnato la “diffida ad esercitare attività di giochi” da parte del Comune. La sentenza, che arriva a pochi giorni dal pronunciamento del Consiglio di Stato a favore del Comune per

Continua a leggere >

Mantova. Baretta e Mirabelli parleranno di azzardo alla festa provinciale del PD

Napoli: operatori in protesta contro l’ordinanza sui limiti orari

Antonfrancesco Vivarelli Colonna sindaco di Grosseto dopo la bocciatura del Tar della sua ordinanza sui giochi ha deciso che rimodulerà i termini delle limitazioni senza però appellarsi al

Continua a leggere >

Un segnale importante arriva dal Tar Campania, sez. III, che con una recente sentenza n. 1618/17 del 9 giugno 2017 ha definito i limiti del potere sanzionatorio del regolamento del dicembre 2015 e della successiva ordinanza di aprile 2016 del Comune di Napoli sugli orari.

Dal 17 agosto 2016,

Continua a leggere >

Modena: approvata mozione e odg per intervenire sul fronte del gioco d’azzardo

Roma. Mons. Feroci (Cartias): “Il regolamento sui giochi è un provvedimento importante

ll Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (Sezione Seconda) ha accolto il ricorso di una sala giochi contro il comune di Grosseto  per l’annullamento dell’ordinanza del

Continua a leggere >

Sapar accoglie iniziativa Regione Piemonte a favore della Casa Circondariale di Torino

Rimane in vigore l’ordinanza del Comune di Modena che, dal mese di aprile, impone limiti orari alle  macchine che prevedono vincite in denaro. Il Tribunale Amministrativo Regionale infatti, non ha accolto la sospensiva richiesta da un’impresa del settore

Continua a leggere >

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (Sezione Seconda) ha accolto il ricorso della SAPAR (Associazione Nazionale Servizi Apparecchi per le Pubbliche Attrazioni Ricreative) contro il Comune di Livorno per l’annullamento del “Regolamento per l’apertura e l’esercizio delle sale giochi e degli spazi per il gioco con vincita in denaro”

Continua a leggere >

Il tribunale amministrativo del Molise torna ad esprimersi sul regolamento del comune di Campobasso che mirava a disciplinare gli orari di funzionamento degli apparecchi per il gioco lecito con vincita in denaro, annullandolo.

Per il giudice amministrativo, “in assenza di un’apposita istruttoria che provi, ad esempio, l’insufficienza delle misure preventive

Continua a leggere >

CTD Stanley. Il Tribunale di Potenza si allinea al giudicato della Corte di Giustizia

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, nella Sezione Seconda, ieri ha respinto l’istanza cautelare presentata da Snaitech relativamente alla decadenza di 27 diritti di raccolta scommesse.

Nello specifico, il concessionario chiedeva l’annullamento del provvedimento con

Continua a leggere >

Il Tar Puglia ha confermato il provvedimento notificato dal Comune di Cutrofiano con il quale l’amministrazione ha vietato ad una sala scommesse l’attività di raccolta in applicazione della legge regionale pugliese.

La legge n. 43 del 2013 prevede infatti che “l’autorizzazione per l’esercizio delle sale da gioco e per l’installazione

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN