20 maggio 2019
ore 05:32
Home Posts Tagged "awp"

awp

E’ vero che si sta preparando l’ingresso sul mercato italiano di 320 mila nuovi apparecchi, tra slot e videolottery? Perché il Governo non ha ritenuto di ricevere e ascoltare le rappresentanze dei gestori e dei costruttori di apparecchi da intrattenimento, che vogliono lanciare una campagna comune contro il gioco d’azzardo

Continua a leggere >

Nonostante le continue variazioni imposte dal Legislatore al comparto AWP, l’azienda di Verona Octavian Gaming continua a mostrare la propria attenzione e capacità nell’ adeguarsi ai cambiamenti di mercato. È così che ufficialmente diviene la prima azienda ad ottenere le certificazioni dei prodotti con payout al 68%, come richiesto dalla

Continua a leggere >

Lo scopo di questo articolo era quello di proseguire l’analisi della Legge di Bilancio, toccando il comma 1051 che detta nuove disposizioni sugli apparecchi da gioco. Ma, appena concluso il lavoro, è sopravvenuta un’altra tremenda notizia: l’ulteriore incremento del Preu per finanziare il c.d. Decretone (Reddito di Cittadinanza e Quota

Continua a leggere >

Aumento all’11% della tassa sulle vincite per i giocatori del 10 e Lotto, aumento del Preu sulle sole slot machine, raddoppio del costo dei nulla osta, acconti maggiorati del preu, introduzione della tessera sanitaria per le AWP-R, aumento delle sanzioni per il gioco illegale.

A prevederlo è la versione finale

Continua a leggere >

Mentre cresce la richiesta dei produttori di apparecchi da intrattenimento presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per ottenere l’omologa dei nuovi esemplari di new slot con pay out al 68%, come stabilito dalla legge di Bilancio per il 2019 entrata in vigore pochi  giorni fa, il mercato italiano è

Continua a leggere >

“Un collega mi ha girato una foto quanto mai emblematica di come è fortemente aleatoria l’interpretazione del divieto di pubblicità sulle varie offerte di gioco.

 

Un decreto stringente e penalizzante – afferma Luca Pasquini, presidente della delegazione Toscana di Sapar – ha finito per esserlo solo per il settore

Continua a leggere >

“Dopo un certo periodo di silenzio, giusto per onorare il mio ruolo associativo, sospinto anche da un forte desiderio di rivalsa da parte dei miei rappresentati, eccomi qui a sfogare o meglio esternare in merito l’attuale stato cui versa il settore degli apparecchi a vincita in denaro.

 

Beneficiati da

Continua a leggere >

 

“As.Tro prosegue l’attività di monitoraggio della situazione del settore ed, in particolare, dei comportamenti anomali che, in questa delicata fase, alcuni Concessionari stanno adottando attraverso iniziative -spesso unilaterali- mirate alla modifica delle condizioni contrattuali in vigore”.

Queste le parole dell’associazione che critica l’attività di alcuni concessionari la modifica dei

Continua a leggere >

Luca Cassiani, consigliere del Partito Democratico in Piemonte, ha dimostrato la propria solidarietà agli operatori del settore che ieri hanno protestato davanti Palazzo Lascaris per chiedere alcune modifiche alla legge regionale n° 9/2016. Cassiani inoltre, promette delle azioni in prima persona per intervenire sulla norma che sta provocando questa crisi

Continua a leggere >

Il pericolo maggiore per i lavoratori del comparto di apparecchi di intrattenimento nei pubblici esercizi sono i recessi che da un momento all’altro potrebbero arrivare all’indirizzo di qualsiasi loro azienda da parte dei concessionari.

A maggior  ragione – afferma in una nota l’associazione AGCAI – se i concessionari venissero a

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN