26 giugno 2019
ore 18:40
Home Estero Svezia. Lotteriinspektionen presenta alla CE un corpus di nuovi regolamenti relativi alla Gambling Act

Svezia. Lotteriinspektionen presenta alla CE un corpus di nuovi regolamenti relativi alla Gambling Act

SHARE
Svezia. Lotteriinspektionen presenta alla CE un corpus di nuovi regolamenti relativi alla Gambling Act

La Svezia ha presentato all’analisi della Commissione europea un corpus di nuovi regolamenti relativi al gioco d’azzardo anche in relazione alla fine del monopolio e l’apertura agli investitori esteri prevista per il 1 agosto. Il periodo consueto di stand still scadrà  il 23/07/2018.

 

Questa la descrizione dei diversi regolamenti da parte di Lotteriinspektionen, l’Autorità svedese per il gioco d’azzardo:

 

Domande di licenza (2018/175 S)

I regolamenti sulle domande di licenza descrivono, tra l’altro, quali documenti devono essere forniti per ottenere una licenza in conformità con i Capitoli 5-10 del Gambling Act.

Esenzione dall’obbligo di registrazione (2018/176 S)

Un requisito fondamentale per le disposizioni relative al gioco d’azzardo responsabile è che i giocatori siano identificati e registrati. Di conseguenza, secondo la regola generale stabilita nella legge sul gioco, vi è un requisito che stabilisce che le persone che desiderano partecipare al gioco d’azzardo devono registrarsi. Tuttavia, sono necessarie alcune esenzioni, ad es. tale requisito non è necessario quando si acquistano biglietti della lotteria. Tali esenzioni sono stabilite in questi regolamenti.

Consulenza generale sul gioco d’azzardo responsabile (2018/177 S)

Il Capitolo 14, § 1 del Gambling Act impone, tra l’altro, l’obbligo per le società di gioco d’azzardo di proteggere i giocatori dal gioco eccessivo quando c’è un motivo per farlo (obbligo di diligenza). L’obbligo di diligenza implica il dovere per le società di gioco di seguire alcuni modelli e applicarli in determinate situazioni, ad es. in caso di aumento della frequenza di gioco o aumenti ripetuti nei limiti autoimposti. L’obbligo di diligenza implica anche l’obbligo per le società di gioco di analizzare e valutare il comportamento dei propri giocatori in relazione al rischio di danno sociale. Nei regolamenti, è reso più chiaro quello che dovrebbe essere incluso in ambito formativo ai sensi del Capitolo 14, § 14 del Gambling Act, ci sono alcune considerazioni sulla protezione riguardo il gioco online ai sensi dei Capitoli 5-8 del Gambling Act, nonché i requisiti che una società di giochi d’azzardo con una licenza ai sensi dei Capitoli 5-8 del Gambling Act deve inviare all’autorità per il gioco d’azzardo in modo che detta autorità possa monitorare il lavoro della società riguardo il gioco responsabile.

 

Consulenza generale su lotterie e lotterie nazionali per scopi di interesse pubblico (2018/178 S)

I regolamenti stabiliscono le disposizioni applicabili alle lotterie e alle lotterie nazionali per scopi di interesse pubblico, nonché i requisiti applicabili ai biglietti della lotteria fisica in cui le vincite superano un importo base del prezzo.

 

Consulenza generale sul gioco d’azzardo online e scommesse commercial (2018/179 S)

A causa dello sviluppo tecnico che ha permesso ai servizi di gioco di essere forniti indipendentemente dai confini nazionali il mercato nazionale è stato ridotto in modo significativo e quindi  sono state ridotte anche le possibilità di salvaguardare gli interessi della protezione sociale. I regolamenti stabiliscono, tra l’altro, quali informazioni le società di gioco devono fornire ai giocatori nonché requisiti specifici relativi all’organizzazione dei giochi di poker.

Consulenza generale su macchine e giochi a gettone  atomatizzati e semi-automatizzati (2018/181 S)

I regolamenti proposti e i consigli generali riguardano i requisiti tecnici per i titolari di licenza quando per le macchine da gioco. Le parti delle concessioni non regolate dalla Gambling Act, o dalle ordinanze devono essere convertite in regolamenti insieme alle condizioni dell’autorità svedese per il gioco d’azzardo. Il quadro normativo sarà chiaro e standardizzato e i regolamenti proposti e i consigli generali diventeranno un elemento fondamentale insieme ad altri regolamenti trattati dall’autorità.

I regolamenti proposti includono descrizioni dettagliate dei requisiti funzionali che devono essere applicati per ottenere una licenza per gestire le macchine da gioco.

 

 Motivazioni generali sui regolamenti

“L’Autorità svedese per il gioco d’azzardo- concludono- ha elaborato questiregolamenti al fine di integrare la legge sul gioco d’azzardo e le ordinanze proposte. Lo scopo dei regolamenti è quello di rendere più facile per gli operatori l’applicazione della legge e garantire l’effettiva attuazione della legislazione sul gioco d’azzardo”.

 

PressGiochi

Svezia. L’apertura del mercato del gioco online agli operatori esteri slitta al 1° agosto

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN