27 giugno 2019
ore 04:46
Home Estero Svezia: in dieci giorni 10mila svedesi si autoescludono dal gioco online

Svezia: in dieci giorni 10mila svedesi si autoescludono dal gioco online

SHARE
Svezia: in dieci giorni 10mila svedesi si autoescludono dal gioco online

The Spelinspektionen, il regolatore locale del gioco d’azzardo in Svezia, ha rivelato questa settimana che 10mila svedesi si sono registrati con spelpaus.se, ovvero il sito che permette di autoecludersi dal gioco online e dall’emergente mercato regolamentato. Il registro di auto-esclusione è entrato in vigore da appena 10 giorni.

I regolamenti sono stati delineati per la prima volta l’anno scorso e tutti gli operatori sono stati invitati a controllare il programma Spelpaus prima di nuove campagne di marketing o prima di consentire ai propri clienti di giocare. Gli operatori devono inoltre disporre di un collegamento a Spelpaus sui loro siti.

Il regolatore ha affermato che la stragrande maggioranza delle diecimila persone che si sono registrate a Spelpaus hanno scelto di autoescludersi a tempo indeterminato, anche se è fornita la possibilità di escludersi anche per un periodo più breve.

 

 

Spelinspektionen ha affermato che durante la prima settimana dall’entrata in vigore delle nuove norme, si è evidenziata una carenze nell’area di auto-esclusione legata dovuta ai titolari di licenze che non hanno una connessione attiva con Spelpaus. Questo ha fatto si che i giocatori sospesi potessero ugualmente giocare con quelle compagnie.
Il responsabile delle comunicazioni di Spelinspektionen, Anders Sims, ha dichiarato che questo problema è stato esaminato, ma per qualche motivo ci sono alcune società di gioco che non soddisfano i requisiti stabiliti dalla legge. Questi operatori saranno invitati a presentare una spiegazione del perché, pur autoesclusi, i giocatori sono stati in grado di accedere ai loro servizi.

 

PressGiochi

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN