25 giugno 2017
ore 02:02
Home Associazioni L’industria globale dei fornitori di giochi produce un impatto economico di 47,5 miliardi di dollari

L’industria globale dei fornitori di giochi produce un impatto economico di 47,5 miliardi di dollari

Secondo un rapporto pubblicato in questi giorni dall’ Association of Gaming Equipment Manufacturers (AGEM) e sostenuto dalle grandi società di slot, l'industria globale dei fornitori di giochi genera un impatto economico complessivo di 47,5 miliardi di dollari e supporta più di 212.000 dipendenti. Il rapporto rivela che, oltre all'impatto complessivo di 47,5 miliardi di dollari, l'industria dei giochi ha un impatto economico diretto di 17,9 miliardi di dollari, e “spende” un totale di 14,2 miliardi di dollari per pagare 55.000 dipendenti diretti. Il rapporto - intitolato Industry Impact Analysis: Global Gaming Supplier 2017 - è stato il risultato di uno studio indipendente commissionato da AGEM e condotto da un'azienda di ricerca di Las Vegas, Applied Analysis. La ricerca definita "la più completa revisione sull’'industria dei fornitori globale dei giochi", analizza la dimensione e l'ambito di questo settore tecnologico, identificando in modo specifico la portata globale dei membri di AGEM, che comprendono ogni mercato regolamentato di gioco nel mondo.
SHARE
L’industria globale dei fornitori di giochi produce un impatto economico di 47,5 miliardi di dollari

Secondo un rapporto pubblicato in questi giorni, dall’ Association of Gaming Equipment Manufacturers (AGEM) e sostenuto dalle grandi società di slot, l’industria globale dei fornitori di giochi genera un impatto economico complessivo di 47,5 miliardi di dollari e supporta più di 212.000 dipendenti. Il rapporto rivela che, oltre all’impatto complessivo di 47,5 miliardi di dollari, l’industria dei giochi ha un impatto economico diretto di 17,9 miliardi di dollari, e “spende” un totale di 14,2 miliardi di dollari per pagare 55.000 dipendenti diretti.

Il rapporto – intitolato Industry Impact Analysis: Global Gaming Supplier 2017 – è stato il risultato di uno studio indipendente commissionato da AGEM e condotto da un’azienda di ricerca di Las Vegas, Applied Analysis. La ricerca definita “la più completa revisione sull’’industria dei fornitori globale dei giochi”, analizza la dimensione e l’ambito di questo settore tecnologico, identificando in modo specifico la portata globale dei membri di AGEM, che comprendono ogni mercato regolamentato di gioco nel mondo.

Tra i risultati del rapporto, il salario medio diretto per i dipendenti nell’industria ha raggiunto circa 89.400 dollari nel 2016 che supera il salario medio degli americani (49.630 dollari).

“Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dai risultati della nostra analisi di impatto indipendente”- ha dichiarato Marcus Prater, direttore esecutivo di AGEM intervistato da TotallyGaming.com- “La dimensione e la portata dell’industria del settore dei giochi non è solo impressionante nel complesso, ma il nostro settore beneficia della ingegnosità, della creatività e delle capacità tecniche dei nostri decine di migliaia di dipendenti”. Con 151 società e membri in 23 paesi, AGEM è composto da grandi società di slot machine mondiali tra cui Ainsworth Game Technology, Aristocrat Technologies, IGT, Konami Gaming, Merkur Gaming, Novomatic Group e Scientific Games.

“Molto è cambiato nel nostro settore negli ultimi anni- ha proseguito Prater ma ciò che non è cambiato è l’uscita impressionante dei fornitori di giochi e fornitori di tecnologie globali”.

Tra le aziende intervistate per la relazione, secondo AGEM,  nessuna ha dichiarato di aspettarsi di ridurre il proprio personale nei prossimi 12 mesi, mentre il 57% prevede di aumentare propri dipendenti durante questo periodo. Più di due terzi (68%) prevedono che le condizioni economiche miglioreranno nei prossimi 12 mesi.

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN