19 agosto 2018
ore 22:51
Home hot1 Sardegna. Ganau (Pres. Regione): “Contro le ludopatia serve più sensibilizzazione e una normativa regionale”

Sardegna. Ganau (Pres. Regione): “Contro le ludopatia serve più sensibilizzazione e una normativa regionale”

«Quello che serve è una sensibilizzazione contro i rischi per combattere la ludopatia, che sia strutturata in maniera capillare per contrastare un fenomeno che oggi coinvolge soprattutto i giovani. Manca indubbiamente un quadro normativo regionale che metta a sistema le attività di prevenzione e informazione. Per questo a fine maggio è stata depositata una proposta di legge per contrastare il gioco d’azzardo patologico, prima firmataria la consigliera regionale Daniela Forma insieme al consigliere regionale Raimondo Caciotto, oggi qui presente insieme a me per ringraziare l’associazione Crew e i comuni coinvolti in un progetto importante per il quale il Consiglio regionale è pronto a fare la propria parte». Lo ha anticipato questa mattina il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, ...
SHARE
Sardegna. Ganau (Pres. Regione): “Contro le ludopatia serve più sensibilizzazione e una normativa regionale”

«Quello che serve è una sensibilizzazione contro i rischi per combattere la ludopatia, che sia strutturata in maniera capillare per contrastare un fenomeno che oggi coinvolge soprattutto i giovani. Manca indubbiamente un quadro normativo regionale che metta a sistema le attività di prevenzione e informazione. Per questo a fine maggio è stata depositata una proposta di legge per contrastare il gioco d’azzardo patologico, prima firmataria la consigliera regionale Daniela Forma insieme al consigliere regionale Raimondo Caciotto, oggi qui presente insieme a me per ringraziare l’associazione Crew e i comuni coinvolti in un progetto importante per il quale il Consiglio regionale è pronto a fare la propria parte».

 

Lo ha anticipato questa mattina il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, intervenendo a Sassari alla conferenza stampa di presentazione del progetto di sensibilizzazione sui rischi derivanti dal gioco d’azzardo patologico “Azzardopatia – Scomettiamo su di te” promosso dall’associazione Crew e finanziato dall’assessorato regionale della Pubblica istruzione.

 

 

«La proposta prevede un intervento organico da parte della Regione Sardegna – ha sottolineato il presidente – attraverso la definizione di un piano biennale che stabilisce le attività in ordine alla prevenzione, alla cura e riabilitazione dei soggetti problematici e patologici. Le azioni sono mirate a sensibilizzare sui rischi del fenomeno, i minori, i più deboli e le persone economicamente disagiate, quelli più esposti a questo tipo di patologia che oggi è stata riconosciuta anche livello nazionale tra i livelli essenziali di assistenza. La proposta è al momento ferma in sesta commissione – ha chiarito il presidente del Consiglio – il mio impegno sarà quello di sollecitare la discussione affinché il testo possa arrivare il più rapidamente possibile in Aula per un’approvazione definitiva della legge e avere così dei chiari riferimenti normativi anche nella nostra Regione».

 

 

All’incontro con la stampa erano presenti Lisa Benvenuto dell’associazione Crew, capofila del progetto, l’assessora alle Politiche sociali del comune di Sassari, Monica Spanedda, il sindaco e la consigliera comunale di Alghero, Mario Bruno e Giusy Piccone e Marco Ladu dell’associazione Mondo X.

 

Il progetto di sensibilizzazione, sostenuto anche dai comuni di Sassari e Alghero prevede la promozione di trenta incontri pubblici in tutta l’isola, il coinvolgimento di venti istituti scolastici, eventi teatrali, attività di animazione, comunicazione e informazione e anche la realizzazione di due concorsi per la creazione di un videospot.

Lunedì 16 luglio sarà il comune di Alghero ad ospitare il primo degli incontri nei territori, mentre il comune di Sassari accoglierà la manifestazione conclusiva di tutto il progetto prevista a novembre.

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN