22 novembre 2017
ore 14:12
Home Associazioni Piemonte. Lo stop al gioco legale e il rischio di applicazione del preu forfetario

Piemonte. Lo stop al gioco legale e il rischio di applicazione del preu forfetario

SHARE
Piemonte. Lo stop al gioco legale e il rischio di applicazione del preu forfetario

Visto che il prossimo 20 novembre in Regione Piemonte entrerà effettivamente in vigore la legge regionale che mette al bando il gioco pubblico a causa dell’introduzione del distanziometro metrico che rende il 98% del territorio inidoneo a ospitare 20mila apparecchi da gioco, l’associazione Astro si è chiesta, dove sarebbero finite tutte le slot machine oggi presenti degli esercizi.

Nell’ambito di un contesto così vasto come quello di una grande Regione, nessun magazzino aziendale è capiente per accogliere la totalità dei congegni collocati in esercizio, e da ciò deriva che – verosimilmente – molti di questi dovranno restare spenti all’interno dei pubblici esercizi ospitanti, con conseguente insorgenza del PREU forfetario.

Al fine di evitare tale ulteriore rovinoso effetto, che determinerebbe conseguenze economiche irreversibili, Astro ha inviato una nota al M.E.F. attraverso la quale si è descritta la situazione e si sono chiesti i provvedimenti idonei a scongiurare l’insorgenza del PREU forfetario.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN