22 maggio 2019
ore 03:29
Home Estero Perù. A Lima si è tenuta la VI edizione del vertice Ibero-americano sul Gioco

Perù. A Lima si è tenuta la VI edizione del vertice Ibero-americano sul Gioco

SHARE
Perù. A Lima si è tenuta la VI edizione del vertice Ibero-americano sul Gioco

Il 14 e 15 maggio si è svolto a Lima, in Perù, il VI vertice Ibero-americano sul Gioco, a cui hanno partecipato il Direttore generale della DGOJ, Juan Espinosa García, e il Vice Direttore Generale per la Gestione e Relazioni Istituzionali dell’authority, José Antonio García. Oltre al DGOJ, hanno partecipato rappresentanti regolatori del Perù, Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Repubblica Dominicana, Paraguay, Portogallo, Porto Rico e Uruguay.

Nell’ambito del programma di quest’anno, l’Ambasciatore spagnolo in Perù ha ricevuto i regolatori e le aziende spagnole presenti al summit.

Come è successo nelle precedenti edizioni, la Direzione Generale ha partecipato attivamente al Summit. Il direttore generale, Juan Espinosa García, ha partecipato alla inaugurazione con il direttore generale ai giochi da casinò e slot machine della Repubblica del Perù, Manuel San Román Benavente e ha partecipato alla tavola rotonda “Caratteristiche e prospettive per il gioco online i modelli internazionali (insieme ai rappresentanti dei regolatori di Colombia e Portogallo)” relazionando in merito alla ‘sostenibilità sociale delle scommesse online: riflessioni dell’esperienza spagnola’.

Nei suoi interventi, il Direttore Generale ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra i regolatori come punto di partenza per “un futuro di opportunità”, che è stato il motto dell’edizione di quest’anno. Egli ha anche rilevato la necessità di affrontare le sfide esistenti per raggiungere la sostenibilità sociale del gioco, che combina lo sviluppo del business legittimo e permettendo l’innovazione necessaria in un contesto di certezza del diritto e di implementazione di misure necessarie per ridurre al minimo i comportamenti di dipendenza.

Da parte sua, il vicedirettore generale della direzione e delle relazioni istituzionali, José Antonio García, ha partecipato alla tavola rotonda organizzata in relazione ai meccanismi di prevenzione per la promozione di giochi responsabili.

Durante i vari dibattiti, si è evidenziata la necessità di promuovere la gestione della conoscenza, l’importanza di sviluppare misure di prevenzione, l’individuazione e l’integrità della cooperazione nello sport e il suo impatto sulle scommesse sportive o impegno per la tutela dei gruppi vulnerabili.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN