18 ottobre 2018
ore 03:24
Home Casinò Nel casertano controlli intensivi della GdF sulla regolarità del gioco

Nel casertano controlli intensivi della GdF sulla regolarità del gioco

SHARE
Nel casertano controlli intensivi della GdF sulla regolarità del gioco

Nel casertano sono stati effettuati numerosi controlli dai Reparti territoriali del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta. Bar, circoli ricreativi e sale giochi sono stati ispezionati per verificare che l’esercizio delle attività di giochi e scommesse fosse legale ed effettuato in modo corretto.

A Santa Maria Capua Vetere, una sala scommesse svolgeva abusivamente la raccolta di scommesse sportive tramite una piattaforma online clandestina, priva di qualsiasi autorizzazione delle autorità o degli enti competenti. Nello stesso locale, la Guardia di Finanza ha individuato e rimosso delle slot machine che erano a disposizione del pubblico, ma non collegate alla rete telematica dei Monopoli di Stato. Il locale è stato sequestrato ed è scattata la denuncia alla locale Procura della Repubblica.

A Castel Volturno, invece, la GDF ha trovato delle postazioni telematiche con computer e stampanti termiche, collegati abusivamente a siti esteri di scommesse. Dispositivi dello stesso tipo sono stati rinvenuti anche a Sessa Arunca, dov’è scattato il sequestro, utilizzati anche in questo caso per scommesse sportive illegali.

Nella stessa Sessa Arunca, inoltre, sono state sequestrate altre due postazioni per scommesse clandestine in un esercizio di Casale di Carinola, mentre a Casaluce, occultate in un circolo ricreativo, sono stati trovati due videopoker illegali per il gioco abusivo. Tutti i titolari sono stati denunciati alle Autorità Giudiziarie per esercizio illecito del gioco d’azzardo.

PressGiochi

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN