24 maggio 2019
ore 17:45
Home Casinò Mancato versamento di ritenute di imposta: il Gip di Aosta sequestra i beni del casinò di Saint Vincent

Mancato versamento di ritenute di imposta: il Gip di Aosta sequestra i beni del casinò di Saint Vincent

SHARE
Mancato versamento di ritenute di imposta: il Gip di Aosta sequestra i beni del casinò di Saint Vincent

Il gip di Aosta ha disposto il sequestro preventivo di conti correnti e beni di proprietà del Casinò di Saint-Vincent per oltre 1 milione di euro. Alla base del provvedimento c’è il mancato versamento delle ritenute di imposta relative al 2017.

Il provvedimento è stato disposto dal Gip Giuseppe Colazingari, accogliendo la richiesta del sostituto procuratore Luca Ceccanti, che coordina le indagini.

Filippo Rolando, amministratore unico della Casinò de la Vallée, risulta inoltre indagato per l’omesso versamento. Secondo il gip “non vale ad escludere il fumus del reato la circostanza che la società amministrata dall’indagato abbia presentato domanda per l’ammissione al concordato preventivo, procedura che è stata recentemente dichiarata aperta”.

Rolando, di 62 anni, è indagato come autore della dichiarazione Mod 770 per l’anno 2017 “non avendo versato, entro il termine per la presentazione della dichiarazione annuale, la somma di un milione e 210.000 euro, corrispondente a ritenute alla fonte certificate relative ad emolumenti erogati nell’anno 2017”.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN