27 maggio 2018
ore 11:43
Home Hot2 La bufala del Gruppo Gedi, un danno incalcolabile per il settore apparecchi

La bufala del Gruppo Gedi, un danno incalcolabile per il settore apparecchi

SHARE
La bufala del Gruppo Gedi, un danno incalcolabile per il settore apparecchi

Dopo aver letto il comunicato della Sapar Puglia, presieduta da Domenico Distante, sui dati relativi a slot e VLT pubblicati sull’apposito portale creato dal Gruppo Gedi, dobbiamo fare pubblica ammenda.

Alla conferenza di presentazione tenutasi nientemeno che alla Camera dei Deputati, ci siamo fatti prendere per il naso, non rendendoci conto di trovarci di fronte alla più grande bufala mediatica che abbia mai colpito il settore.

Qualche perplessità, a dire il vero, l’avevamo manifestata in sede di resoconto, perché sin da allora l’impressione era che tutto il lavoro fosse orientato principalmente a mettere in luce le situazioni più eclatanti in termini di “spesa” procapite.

Ma la fregatura più grande, quella ben celata dai professorini e professoroni del Gedi, è che per spesa loro non intendono (e non l’hanno detto) il differenziale fra giocato e vincite, bensì solo il giocato. Una manovra subdola ed estremamente dannosa per gli operatori di apparecchi, nonché per tutto il resto della filiera.

A cominciare dall’Amministrazione che, a questo punto, deve ringraziare il cielo per non essere stata invitata alla conferenza, perché tutti l’avrebbero ritenuta connivente. E apriti cielo!

Che la mala informazione regni sovrana a questo mondo lo sapevamo bene. Ma proprio non ci aspettavamo che fosse un organismo “indipendente” a lanciare il più proditorio degli attacchi. Vivissimi complimenti al Gruppo Gedi e ai suoi scienziati per come sono riusciti a fregarci tutti quanti…

Guardando oltre, chiediamo alla ADM di non far finta di niente come sempre, ma di prendere una posizione netta e decisa contro tale scempio. E magari d’ora in poi saremo più comprensivi se i dati di settore se li terrà stretti per sé.

 

Marco Cerigioni – PressGiochi

 

 

Italia delle slot. Sapar Puglia: “A chi giova pubblicare dati fuorvianti?”

 

Per Baretta, importante l’impatto immediato della riforma, e con le slot si fa più rumore!

 

Italia delle slot. Baretta (Mef): “Ci siamo concentrati sulle AWP per il loro impatto sociale immediato”

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN