24 maggio 2019
ore 05:28
Home hot1 Il Presidente Mattarella firma il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100

Il Presidente Mattarella firma il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100

Dopo più di dieci giorni dal suo varo in Consiglio dei ministri, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il cosiddetto decretone, il provvedimento che prevede l’introduzione del reddito di cittadinanza e della quota 100 in materia di pensioni. La misura era stata approvata in Consiglio dei ministri il 17 gennaio e ha ricevuto la bollinatura della Ragioneria dello Stato il 25 gennaio. Il testo era poi arrivato al Quirinale per la ratifica. Dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale inizierà l’iter parlamentare, che prenderà il via dal Senato, dove il testo è stato già trasmesso. ..
SHARE
Il Presidente Mattarella firma il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100

Dopo più di dieci giorni dal suo varo in Consiglio dei ministri, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il cosiddetto decretone, il provvedimento che prevede l’introduzione del reddito di cittadinanza e della quota 100 in materia di pensioni.

 

La misura era stata approvata in Consiglio dei ministri il 17 gennaio e ha ricevuto la bollinatura della Ragioneria dello Stato il 25 gennaio.

Il testo era poi arrivato al Quirinale per la ratifica.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale inizierà l’iter parlamentare, che prenderà il via dal Senato, dove il testo è stato già trasmesso.

Il decreto contiene le due misure cardine dei partiti di maggioranza: Movimento 5 Stelle e Lega. Da una parte la battaglia elettorale pentastellata, basata sul reddito di cittadinanza; dall’altra il cavallo di battaglia del Carroccio: la quota 100 e l’avvio del superamento della legge Fornero.

Contiene inoltre tra le disposizioni finali l’articolo dedicato a ‘Disposizioni in materia di giochi’ che prevede di introdurre vari interventi di natura fiscale per qumentare l’apporto del settore del gioco pubblico allo casse statali.

Di seguito le norme introdotte e la relativa relazione tecnica:

 

 

RELAZIONE TECNICA

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN