18 ottobre 2018
ore 18:27
Home Cronaca Gela, passa la mozione sul gioco d’azzardo. Casano: “Trasformiamola in un Regolamento”

Gela, passa la mozione sul gioco d’azzardo. Casano: “Trasformiamola in un Regolamento”

SHARE
Gela, passa la mozione sul gioco d’azzardo. Casano: “Trasformiamola in un Regolamento”

Passa la mozione arrivate in aula al comune di Gela sul gioco d’azzardo. La mozione è stata presentata dai consiglieri di Energie per l’Italia Luigi Di Dio e Francesca Caruso.

Senza il sindaco Domenico Messinese, c’erano il suo vice Simone Siciliano e gli assessori Valentino Granvillano e Valeria Caci.

La regolamentazione dell’uso delle slot machine, installate in diversi locali della città, potrebbe vedere la luce a breve.

Un regolamento dettagliato servirà a limitarne proprio l’uso da parte di clienti, spesso affetti da vere e proprie forme di ludopatia.

 

Una scelta, quella di porre un argine alla piaga del gioco compulsivo, che ha spinto molti comuni italiani a varare veri e propri decaloghi, obbligando i gestori dei locali ad adeguarsi. Una proposta accolta anche dall’assessore ai sevizi sociali Valeria Caci. Chiara, però, la diffidenza dell’assise civica verso la giunta.

“Trasformiamo questa mozione in un regolamento – ha detto il consigliere Carmelo Casano – sappiamo benissimo che la giunta non prenderà mai in considerazione una mozione, invece da sostenere in maniera convinta. Diamo la possibilità al consiglio di regolamentare la materia”.

A supporto della mozione, si sono schierati praticamente tutti, compresi Vincenzo Cascino, Sara Bonura, Maria Pingo e Salvatore Sammito, che ha anche citato alcuni passi del saggio-inchiesta sul tema del gioco d’azzardo, scritto dal freelance Andrea Turco. La dem Romina Morselli ha confermato l’esistenza di diverse pronunce giurisprudenziali a supporto di eventuali limiti all’uso delle slot e agli orari consentiti.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN