13 dicembre 2017
ore 01:19
Home Casinò Gaming online: come evolverà il mercato fino al 2020

Gaming online: come evolverà il mercato fino al 2020

SHARE
Gaming online: come evolverà il mercato fino al 2020

L’industria del gaming online è ancora solida a livello globale e continuerà a crescere almeno fino al 2020. È quanto rivela la recente ricerca Global Gambling Market 2016-2020, secondo la quale il settore crescerà a un tasso del 7,91% annuo fino al 2020.

Due anni fa l’industria mondiale del gaming aveva raggiunto ricavi pari a 37,91 miliardi di dollari, mentre adesso il valore è salito a 47,11 miliardi. Secondo le previsioni degli analisti, la crescita arriverà a 57,79 miliardi nel 2020, accompagnata e favorita da cambiamenti significativi, sia a livello normativo, sia di mercato. Un processo apparentemente lineare, ma che sarà diversificato soprattutto in tre aree: Stati Uniti, Europa e Asia.

 

Gli Stati Uniti rappresentano uno dei mercati più interessanti per i prossimi anni. La legge americana prevede che ognuno dei 50 stati può decidere in maniera indipendente se autorizzare o meno giochi e scommesse online all’interno dei propri confini. Fino a poche settimane fa erano solo tre gli stati che avevano legalizzato il gaming su internet: Delaware, Nevada e New Jersey. La Pennsylvania, che da inizio anno lavora per l’approvazione di un ddl sul gioco, verso la fine di ottobre ha fatto il passo decisivo, diventando il quarto stato americano ad aver autorizzato il gioco online.

 

Quattro stati su 50 non sono molti, ma secondo diversi osservatori la scelta della Pennsylvania potrebbe spingere altri a seguire il suo esempio. La legge prevede che i diversi stati possono condividere il pool di giocatori, per cui ogni stato in più amplia esponenzialmente le potenzialità e l’appealing del mercato.

 

L’Europa è, e resterà ancora a lungo, uno dei mercati più solidi per l’industria del gioco. Il settore è stato regolarizzato in molti stati – tra cui naturalmentel’Italia– e gode pertanto di una buona stabilità da molti anni.

 

In molti stati europei il mercato può essere definito maturo, ma nonostante questo è ancora in crescita. Nel prossimo futuro a trainarne lo sviluppo saranno soprattutto le novità tecnologiche e di prodotto. Negli anni passati numerosi player di mercato hanno concentrato le loro novità sul versante mobile, portando su smartphone e tablet i loro titoli di maggiore successo.

 

Adesso, invece, alcuni operatori stanno sviluppando nuovi giochi; e se in passato le novità erano tutte concentrate sulle slot, da qualche tempo si sta puntando anche su altri fronti. Ad esempio William Hill offre roulette online di ben undici varietà, tra cui una recente ispirata a Age of the Gods. Il noto brand di gioco britannico ha portato in questo modo una ventata di novità anche in un gioco tradizionale come quello della roulette.

 

L’Asia è il mercato con maggiori potenzialità, visto che in questo continente si concentra la maggioranza della popolazione mondiale. Per i prossimi anni, tutto dipenderà da quanto sarà ampia l’apertura nei confronti del gaming online da parte dei singoli mercati asiatici. Nel frattempo l’Oriente resta una delle mete più ambite al mondo dal turismo dei casinò. Macao, Singapore, Filippine e – negli ultimi anni – la Malesia stanno offrendo esperienze di gioco e ospitalità di altissimo livello a costi competitivi e non è un caso che secondo il rapporto Gambling Market in APAC 2017-2021 il mercato del asiatico dei casinò crescerà a un tasso annuo del 7,31% nel periodo 2017-2021.

 

Nonostante le differenze regionali dei tre principali mercati mondiali (USA, Europa, Asia), a livello globale ci saranno alcuni trend trasversali ai diversi mercati. Il primo riguarda i device utilizzati per giochi e scommesse: saranno sempre più numerosi gli utenti mobile e gli operatori di mercato assicureranno loro esperienze di gioco più fluide e coinvolgenti.

Di pari passo alla diffusione del mobile, ci sarà uno shift sempre più elevato verso i giochi dal vivo, sia tra i casino games, sia tra le scommesse. Nel primo caso gli operatori garantiranno su mobile un crescente numero di giochi dal vivo, con veri croupier a gestire il gioco in diretta streaming; nel secondo, gli operatori offriranno le scommesse dal vivo per un crescente numero di eventi sportivi.

 

 

È ancora agli inizi invece una nuova sfida tecnologica, quella della realtà virtuale, che potrebbe arrivare nei casinò online seguendo due possibili vie. Una è quella di una semplice evoluzione del gioco dal vivo: negli stessi studio potrebbe essere installata una telecamera per video a 360 gradi per realizzare dirette streaming da visualizzare attraverso computer, smartphone, tablet, ma anche con visori VR, con cui apprezzare l’immersività dell’ambiente e dell’azione live.

L’altra soluzione, tecnicamente più complessa, è la realizzazione di ambienti immersivi virtuali, cui accedere tramite visore VR. In questo modo si potranno creare mondi completamente nuovi e soluzioni di gioco interattive e immersive che al momento sono ancora agli albori.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN