21 luglio 2019
ore 02:42
Home Cronaca Forlì. I consiglieri Peruzzini e Gentilini: “Nessun riscontro sull’operatività dell’emendamento per agevolare gli esercizi no slot”

Forlì. I consiglieri Peruzzini e Gentilini: “Nessun riscontro sull’operatività dell’emendamento per agevolare gli esercizi no slot”

SHARE
Forlì. I consiglieri Peruzzini e Gentilini: “Nessun riscontro sull’operatività dell’emendamento per agevolare gli esercizi no slot”

Bogliasco (GE). Il M5S presenta mozione su contrasto gioco d’azzardo

Parlamento Europeo. Ciocca (LN): “L’Italia rischia sanzioni sui gratta e vinci”

I consiglieri comunali di Forlì Mario Peruzzini e Tatiana Gentilini, intervengono su alcune questioni legate al gioco d’azzardo, in particolare lamentano la mancanza dell’applicazione dell’emendamento a loro firma che forniva agevolazioni economiche a coloro che rinunciavano ad installare slot machine.

“Contrastare, prevenire, ridurre il rischio della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico e gli effetti correlati non sono questioni che si affrontano solo con le norme- commentano- Anche a Forlì aumentano le attività commerciali che si affidano alle “slot machine” per “campare”, attirando giocatori di ogni estrazione sociale e registrando tassi preoccupanti di coinvolgimento anche di adolescenti.

“Come noto- concludono Peruzzini e Gentilini- il Consiglio comunale ha approvato da tempo mozioni e varianti al RUE che dovrebbero limitare la possibilità di insediamento di tali apparecchiature.
Per rendere più efficace l’opera di prevenzione, a maggio 2016 nella delibera 18 il Consiglio approvava un emendamento (firma: Peruzzini e Gentilini) che forniva agevolazioni economiche a coloro che rinunciavano ad installare slot machine. Ad un anno e mezzo di distanza non si hanno riscontri se tale delibera sia operativa”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN