24 maggio 2019
ore 05:36
Home Cronaca Firenze. Pontassieve approva la creazione di un albo pubblico per i locali no-slot

Firenze. Pontassieve approva la creazione di un albo pubblico per i locali no-slot

E’ stata approvata all’unanimità durante il consiglio comunale di ieri la mozione sul gioco d’azzardo presentata da Mattia Cresci del Partito Democratico di Pontassieve. “Ci siamo interessati al tema del gioco – ha dichiarato a PressGiochi.it il consigliere Mattia Cresci - perché le dipendenze da gioco sono una grave problema d'attualità che ci sta a cuore e abbiamo scelto di fare quel poco che un Comune può fare in questo campo.
SHARE
Firenze. Pontassieve approva la creazione di un albo pubblico per i locali no-slot

E’ stata approvata all’unanimità durante il consiglio comunale di ieri la mozione sul gioco d’azzardo presentata da Mattia Cresci del Partito Democratico di Pontassieve. “Ci siamo interessati al tema del gioco – ha dichiarato a PressGiochi.it il consigliere Mattia Cresci – perché le dipendenze da gioco sono una grave problema d’attualità che ci sta a cuore e abbiamo scelto di fare quel poco che un Comune può fare in questo campo. Con questa mozione chiediamo al Comune di creare un albo pubblico dei locali che non contengono slot e VLT e di conferire loro un riconoscimento da esporre, in modo da pubblicizzare la loro scelta nei confronti della cittadinanza ed incentivare il consumo critico. Il Consiglio ha accolto la mozione positivamente, votandola all’unanimità. A livello personale, aggiungo che mi ha colpito molto la vicenda di Luigi Preiti, l’uomo che nel 2013 fu protagonista di una sparatoria di fronte a Palazzo Chigi; nei giorni successivi emerse che l’uomo si era rovinato col gioco d’azzardo e da allora ho scelto di interessarmi più attivamente a questo settore. Ovviamente – ha concluso Cresci – il risultato mi rende molto soddisfatto e mi auguro che questo possa essere un passo che facciamo per contribuire a lottare contro la ludopatia”. PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN