21 luglio 2017
ore 02:52
Home In evidenza Ferrara. L’Ass. Sapigni: “A settembre pronta la mappatura dei luoghi sensibili”

Ferrara. L’Ass. Sapigni: “A settembre pronta la mappatura dei luoghi sensibili”

SHARE
Ferrara. L’Ass. Sapigni: “A settembre pronta la mappatura dei luoghi sensibili”

Catania: sequestrata sala giochi abusiva

Terracina: approvata mozione per il contrasto al Gap

Secondo quanto afferma l’amministrazione di Ferrara sarà pronta a settembre la mappatura dei luoghi sensibili che dovranno rispettare le distanze di 500 metri della delibera regionale. Con questa mappatura dovrebbero esserci integrazioni rispetto a quanto definito precedentemente, un potere che è spetta ai comuni. Un censimento che era stato sollecitato dal consigliere del M5S Fochi con un ordine del giorno, osservando come il divieto, a Ferrara, dovrebbe essere esteso a tutta la zona Gad.

“Bisogna essere scrupolosi nell’effettuare questo elenco – ha scritto Fochi nella sua proposta – visto che esiste la possibilità a discrezione dell’amministrazione comunale di allargare l’elenco dei luoghi sensibili da dove tenere lontane le slot o le sale scommesse”

“In questi giorni abbiamo dato incarico alla polizia municipale, ai settori Attività Produttive, Urbanistica e all’ufficio informatico di verificare, nell’ambito di loro competenza, la collocazione dei luoghi sensibili ed eventuali integrazioni- ha replicato l’assessore Chiara Sapigni. A settembre faremo il punto per preparare la mappatura”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN