26 marzo 2019
ore 14:12
Home Eventi Enada Primavera chiude un’edizione di successo all’insegna di business, internazionalità e formazione

Enada Primavera chiude un’edizione di successo all’insegna di business, internazionalità e formazione

SHARE
Enada Primavera chiude un’edizione di successo all’insegna di business, internazionalità e formazione

Si sono chiuse ieri al quartiere fieristico riminese di Italian Exhibition Group – IEG, le porte della 31° edizione di Enada Primavera, manifestazione per operatori del gaming leader nel sud Europa e nell’area mediterranea, e la 2° di Rimini Amusement Show, l’evento leader del divertimento senza vincite in denaro. Un appuntamento molto partecipato al quale operatori e imprese del mondo del gioco si sono incontrati  per conoscere le novità, i prodotti, i format e le nuove norme.

 

ENADA Primavera in pictures

 

Organizzate entrambe da Italian Exhibition Group – Enada in collaborazione con SAPAR e il supporto di EUROMAT, e Rimini Amusent Show col Consorzio FEE e la stessa SAPAR – le due manifestazioni si sono concluse con circa 25.000 presenze di operatori nazionali e internazionali, nelle tre giornate.

L’affermazione sul fronte estero ha particolarmente contrassegnato questa edizione, che già all’inaugurazione, mercoledì scorso, aveva visto la presenza del presidente di Euromat Jason Frost e dei delegati John White, Eduardo Antoja e Jose Sanchez-Fayos, assieme ai presidenti di Sapar Domenico Distante (e neo vice presidente Euromat) e di Sapar Service Paolo Dalla Pria, del presidente del Consorzio FEE Mauro Zaccaria, del presidente BACTA Gabino Stergides e del presidente di Italian Exhibition Group Lorenzo Cagnoni.

 

Il riscontro internazionale è stato indubbiamente favorito dalla piattaforma di matching organizzata da Italian Exhibition Group che ha garantito alle imprese espositrici relazioni internazionali con delegazioni di buyers provenienti da otto Paesi: Azerbaijan, Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Georgia, Polonia, Repubblica Ceca e Tunisia.

 

L’area frequentata dai buyers e allestita in fiera ha visto svolgersi numerosi e produttivi business meeting. Si conferma il trend positivo sull’estero, con una crescita del 5% rispetto alla scorsa edizione. E’ stata dunque premiata l’iniziativa di IEG, nel suo ruolo di facilitatore di business.

In fiera il settore – composto da 5.000 aziende che danno lavoro a circa 150.000 dipendenti – è stato rappresentato con un alto profilo di innovazione tecnologica, oltre che dai numerosi annunci dei brand leader che hanno scelto ENADA per presentare progetti e investimenti.

 

Ottimo riscontro per la seconda edizione di Rimini Amusement Show, dedicata all’universo dei giochi senza vincite in denaro. Giochi che continuano ad evolversi: nell’area CONTEST si è potuto assistere allo svolgimento del primo ESport racing del settore amusement: il Racecraft Arcade Cup 2019.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN