26 giugno 2019
ore 18:45
Home Cronaca Emilia Romagna. Bertani (M5S): “La Consulta regionale deve avviare un’indagine sui legami tra gioco e criminalità”

Emilia Romagna. Bertani (M5S): “La Consulta regionale deve avviare un’indagine sui legami tra gioco e criminalità”

SHARE
Emilia Romagna. Bertani (M5S): “La Consulta regionale deve avviare un’indagine sui legami tra gioco e criminalità”

“Affidare alla Consulta regionale per la legalità un’indagine conoscitiva sul gioco d’azzardo, in particolare sui legami, purtroppo sempre più stretti, con la criminalità organizzata”. È questa la richiesta avanzata da Andrea Bertani, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, all’interno di una interrogazione presentata alla Giunta sul tema del gioco d’azzardo e il rischio di infiltrazioni e controllo della malavita nelle attività che lo gestiscono.

 

“La mafia ha grande interesse a inserirsi nei settori del gioco e delle scommesse, della gestione delle slot machine, delle scommesse sportive on line fino al fenomeno del match fixing – spiega Bertani – Attraverso la gestione diretta o indiretta delle società inserite a vario titolo in questo comparto, c’è la possibilità di riciclare e reinvestirei capitali che arrivano da attività illecite, riducendo al minimo il rischio di incorrere nella morsa dell’attività repressiva delle forze di Polizia. Un sistema che anche diverse inchieste giudiziarie che sono nate nel nostro territorio hanno confermato. Tra l’altro di recente anche il Consiglio di Stato ha confermato la legittimità dell’interdittiva antimafia emessa della Prefettura di Ravenna riguardo una società che opera nel campo del gioco d’azzardo “lecito”, ritenendo non inverosimile il rischio di infiltrazione mafiosa. Insomma: crediamo che la politica, davanti a questa situazione, non possa restare a guardare”. Ecco perché nella sua interrogazione il consigliere chiede alla Regione di affidare alla Consulta regionale per la legalità l’incarico di svolgere un’attività conoscitiva sul tema, da relazionare al termine alla Giunta regionale e all’Assemblea legislativa, oltre che articolare la stessa Consulta in modo da avere una sezione tematica ad hoc”.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN