23 luglio 2019
ore 14:01
Home Politica Divieto scommesse Lega dilettanti. D’Ambrosio (M5S): “Specificare limitazioni e vincoli”

Divieto scommesse Lega dilettanti. D’Ambrosio (M5S): “Specificare limitazioni e vincoli”

SHARE
Divieto scommesse Lega dilettanti. D’Ambrosio (M5S): “Specificare limitazioni e vincoli”

La Commissione Affari Costituzionali della Camera ha dato il proprio parere favorevole al progetto di legge recante deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo da inviare alla Commissione Cultura.

Tuttavia il relatore del M5S Giuseppe D’Ambrosio ha evidenziato in merito alla previsione “di limitazioni e vincoli, compresa la possibilità di disporre il divieto di effettuare commesse sulle partite di calcio delle società che militano nei campionati della Lega nazionale dilettanti”, l’opportunità di specificare il soggetto al quale si riferiscono le predette limitazioni e vincoli.

 

Suggerimento, tuttavia non accolto dalla Commissione Affari Costituzionali.

 

Di seguito il Parere approvato dalla Commissione:

Il Comitato permanente della I Commissione,
esaminato il disegno di legge C. 1603-bis, recante deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione, come risultante dagli emendamenti approvati in sede referente dalla VII Commissione;
rilevato, per quanto attiene al rispetto delle competenze legislative costituzionalmente definite, come il provvedimento si inquadri nell’ambito della materia «ordinamento sportivo», attribuita alla competenza legislativa concorrente ai sensi dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione, materia che, nella lettura della Corte costituzionale (sentenza n. 424 del 2004), include la disciplina degli impianti e delle attrezzature sportive;
evidenziato altresì come il provvedimento riguardi anche le materie «istruzione» (relativamente all’articolo 2), «professioni» (relativamente all’articolo 4), «governo del territorio» (relativamente agli articoli 12 e 14), «tutela della salute» (relativamente agli articoli 4 e 14), e «formazione professionale» (relativamente all’articolo 4), affidate dall’articolo 117, terzo comma, della Costituzione, alla potestà legislativa concorrente,

Esprime parere favorevole.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN