18 ottobre 2018
ore 18:29
Home Estero Ciocca (LN) a PressGiochi: “L’Europa deve iniziare ad occuparsi di gioco d’azzardo, sarà un tema cardine nei prossimi mesi”

Ciocca (LN) a PressGiochi: “L’Europa deve iniziare ad occuparsi di gioco d’azzardo, sarà un tema cardine nei prossimi mesi”

“Abbiamo più volte chiesto alla Commissione europea di prendere una posizione e governare il pericolo dell’azzardo, purtroppo la maschera è stata calata e la Ce ha chiaramente detto che non intende in alcun modo entrare nella gestione del gioco lasciando così agli Stati membri questo ruolo”. L’europarlamentare Angelo Ciocca della Lega Nord commenta a PressGiochi l’ennesima mancata assunzione di responsabilità da parte della Commissione europea dopo la risposta fornita dal Commissario al Mercato Interno Elżbieta Bieńkowska sulla proroga della concessione dei Gratta e Vinci a Lottomatica. “Questo comportamento – ha continuato l’on. - è ovviamente un errore: laddove serve più Europa, essa è carente, laddove serve meno Europa, l’Europa eccede. Abbiamo bisogno di un’Europa che sia presente in modo importante su ...
SHARE
Ciocca (LN) a PressGiochi: “L’Europa deve iniziare ad occuparsi di gioco d’azzardo, sarà un tema cardine nei prossimi mesi”

“Abbiamo più volte chiesto alla Commissione europea di prendere una posizione e governare il pericolo dell’azzardo, purtroppo la maschera è stata calata e la Ce ha chiaramente detto che non intende in alcun modo entrare nella gestione del gioco lasciando così agli Stati membri questo ruolo”.

L’europarlamentare Angelo Ciocca della Lega Nord commenta a PressGiochi l’ennesima mancata assunzione di responsabilità da parte della Commissione europea dopo la risposta fornita dal Commissario al Mercato Interno Elżbieta Bieńkowska sulla proroga della concessione dei Gratta e Vinci a Lottomatica.

 

“Questo comportamento – ha continuato l’on. – è ovviamente un errore: laddove serve più Europa, essa è carente, laddove serve meno Europa, l’Europa eccede. Abbiamo bisogno di un’Europa che sia presente in modo importante su determinati temi, invece  si concentra su altro; inutile che si occupi dei temi delle spiagge balneari con la Bolkestein se non si adopera per governare il fenomeno e il pericolo del gioco d’azzardo patologico.

 

Questo è un tema fondamentale che sarà un elemento cardine nei prossimi mesi e nella prossima campagna elettorale. Dobbiamo arrivare a pretendere che la nuova Europa sia utile ad occuparsi dei problemi dei cittadini europei. Non può pensare solo agli interessi delle multinazionali.

I cittadini devono percepire un’Europa utile e sono certo che se si occupasse di un fenomeno così grave guadagnerebbe una credibilità e una motivazione anche dai cittadini europei. Oggi ha dichiarato pubblicamente che non intende farlo e questo per noi è un rischio di fallimento di questa Europa”.

PressGiochi

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN