23 aprile 2019
ore 14:24
Home Archive by Category "Le interviste"

Le interviste

“Credo che l’offerta di gioco pubblico vada regolamentata in modo omogeneo a livello nazionale e che sull’argomento vada superata una certa ipocrisia di fondo, perché mentre viene puntato il faro su casinò e sale da gioco, intanto lo Stato continua a incassare dalla vendita dei gratta e vinci e dei

“L’innalzamento dell’importo a 7.500 euro mensili per l’adesione al regime di proroga tecnica per i concessionari del Bingo manifesta dei dubbi relativi alla costituzionalità della norma che impone agli operatori un contributo non legato alla redditività della sala in un regime di proroga tecnica sul quale non è dato conoscere

Le linee guida sull’attuazione del divieto di pubblicità al gioco d’azzardo previsto dal Decreto dignità verranno esaminate dal Consiglio dell’Authority per le garanzie nelle comunicazioni il prossimo 18 aprile.

La conferma arriva a PressGiochi dal presidente dell’Agcom Angelo Marcello Cardani.

 

Nell’occasione il Consiglio valuterà il lavoro messo a punto

“La sentenza emessa dal Tribunale amministrativo regionale del Lazio è una buona sentenza per quanto riguarda la questione del contributo mensile che i concessionari del Bingo devono versare per aderire al regime di proroga tecnica, non è valida, invece, per quanto riguarda il discorso del divieto di trasferimento delle sale …

Reperire fondi da destinare alle politiche per la famiglia ed in particolare al Fondo per la Famiglia, alla riduzione dell’IVA per i prodotti per la prima infanzia, al Fondo per la prima casa delle giovani coppie e al Fondo il pagamento delle rette relative alla frequenza di  asili nido pubblici

“Divieti pubblicitari e gettizzazione degli operatori legali non faranno altro che rendere l’offerta di gioco illegale più accessibile e conveniente per il giocatore”.

E’ il timore di Francesco Gaziano, Chief Marketing Officer e Country Manager Italia SKS365, che in un’intervista a PressGiochi raccolta come la principale preoccupazione delle aziende in

“Sono molto contento che il brand PSM TECH venga apprezzato e riconosciuto per la sua solidità all’interno del mercato. Abbiamo in cantiere nuovi progetti che probabilmente lanceremo nel prossimo autunno, la relazione con i concessionari è ottima e saremo senza dubbio pronti a soddisfare le nuove richieste del Legislatore per

“Habanero continua a crescere in Italia e in Europa, dopo esser partiti nel 2017 sul mercato regolamentato nel quale abbiamo chiuso tutta una serie di contratti: siamo partiti con Eurobet da due mesi, stiamo andando live su 3-4 operatori, abbiamo chiuso di recente altri contratti che dovrebbero portarci ad essere

“L’industria del gioco ha l’obbligo e il compito di comunicare la propria realtà di fronte ad un’opinione pubblica che percepisce spesso questo mercato in maniera distorta. Il buon senso deve prevalere: gli operatori che negli anni passati hanno fatto grossi investimenti e creduto nello Stato devono essere rispettati e tutelati.

“Il mercato del gioco è un po’ depresso a causa di una politica che chiede continuamente maggiori introiti al settore senza permettere però alle aziende di poter investire nel proprio sviluppo”.

Così Renzo Terrabusi di Nazionale Elettronica, risponde a PressGiochi in una intervista rilasciata durante la fiera di Enada che

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN