23 aprile 2019
ore 14:24
Home Archive by Category "Ippica" (Page 35)

Ippica

 
“Abbiamo registrato negli ultimi mesi il fenomeno delle Scuderie con IVA di piccola/media dimensione che, oltre a ridimensionarsi, rinunciano al regime IVA preferendo passare al 4% ed è superfluo spiegare le motivazioni quando tutti sappiamo bene che queste sono state ulteriormente penalizzate dovendo aspettare il pagamento dei Premi un

La Camera dei deputati dopo aver bocciato ieri le questioni pregiudiziali poste al dl Milleproroghe ha avviato presso le commissioni competenti l’esame del disegno di legge. In Commissione Agricoltura, il relatore Mino Taricco del Pd ha sintetizzato gli aspetti fondamentali del provvedimento di competenza della commissione soffermandosi sull’ippica.

“Il comma

Il 2014 si chiude con un incremento sostanzioso delle somme vinte all’estero dai nostri Trottatori. Così riassume il bilancio del 2014 Enrico Tuci degli Imprenditori Ippicic Italiani.

Il Consiglio dei Ministri che si è riunito mercoledì 24 dicembre ha approvato su proposta del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il decreto legge di proroga di termini previsti da disposizioni legislative, che garantiscono la funzionalità in diversi ambiti prorogando la scadenza oltre il 31 dicembre 2014.

L’obiettivo primario per il 2015 deve essere quello di massimizzare i proventi delle scommesse valorizzando le realtà che ancora oggi riescono a coinvolgere spettatori ed appassionati misurandone la presenza con il quantitativo di gioco raccolto sul campo e premiando quegli ippodromi che si sono dimostrati concretamene più virtuosi. Lo ha

“La legge di stabilità 2014 autorizzava il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ad utilizzare i conti correnti intestati all’ASSI per le operazioni di pagamento e riscossione inerenti alle competenze trasferite, compresi i contributi assistenziali da versare alla Cassa nazionale di assistenza e previdenza allenatori e guidatori trotto e

Le Aziende del settore, riunite a Milano sotto il “marchio” Imprenditori Ippici Italiani, hanno le idee molto chiare: il Decreto dovrà consentire a Lega Ippica Italiana un ampio margine di intervento che consenta azioni immediate e sostanziose per il rilancio dell’Allevamento e del

“Siamo alle solite. Fin dal 4 dicembre tutto era pronto per iniziare le operazioni di pagamento dei premi di ottobre al 4%, delle indennità Tris di luglio e di molte fatture del mese di agosto ma tutta la settimana è trascorsa senza che l’ufficio amministrativo abbia portato in banca i

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN