17 febbraio 2019
ore 21:37
Home Archive by Category "Intrattenimento" (Page 3)

Intrattenimento

 “Il lavoro che stiamo facendo è quello di proporre una maggiore conoscenza del settore del sano amusement: dalla parte opposta delle istituzioni ci troviamo davanti dei muri dovuti a mancanza di chiarezza e al facile bersaglio che rappresentiamo. Abbiamo difficoltà di sviluppare progetti credibili. C’ è poca conoscenza del settore

Si è aperta questa mattina a Roma la 46ima Enada Roma, che seppur con non poche difficoltà, continua a rappresentare un punto di incontro  imprescindibile per gli operatori, in una fase nella quale il mercato continua a soffrire l’inasprimento fiscale, voluto in questa edizione dal Governo giallo verde che  ha

Scade oggi il termine ultimo per il versamento dell’imposta sugli intrattenimenti per le attività di carattere continuativo svolte nel mese precedente. Sono tenuti all’adempimento i soggetti che esercitano attività di intrattenimento o altre attività indicate nella Tariffa allegata al D.P.R. n. 640/1972 in modo continuativo.

Il versamento va fatto, utilizzando

“Il fenomeno dell’obesità si sviluppa all’interno di un sistema relazionale, a partire dai rapporti fra genitori e figli, apparendo essenziale promuovere l’esercizio dell’attività fisica. Segnalo in proposito i pericoli connessi alla maggiore diffusione di giochi virtuali, attraverso strumenti elettronici, rispetto a pratiche ludiche che implicano il movimento. Ribadisco, quindi, l’esigenza

Un nuovo locale si è aggiunto alla lista dei bar udinesi che si sono dotati di giochi da tavolo a disposizione dei propri clienti, grazie al progetto The Smart Play – La mossa giusta promosso dal Comune di Udine con il contributo della Regione. Il progetto The Smart Play si

La Spagna ha inviato a Bruxelles la notifica di due progetti di decreto delle Isole Baleari.

Il primo Progetto di decreto notificato alla Commissione europea da parte delle Isole Baleari approva la regolamentazione delle sale da gioco nella Comunità autonoma spagnola.
Il regolamento intende disciplinare, nell’ambito territoriale della Comunità autonoma

Tra ieri e oggi il Tar Lombardia ha respinto diversi ricorsi di sale giochi che si sono opposti all’ordinanza con la quale il Comune di Cremona ha limitato gli orari di funzionamento delle sale da gioco d’azzardo lecito e degli apparecchi da gioco di cui al citato art. 110, commi

“I “Loot box” sono pacchetti virtuali a sorpresa che i giocatori possono acquistare con denaro reale. Un certo numero di regolatori del gioco d’azzardo in tutto il continente hanno manifestato la loro opposizione all’inserimento delle loot boxes nei videogiochi perché credono che sia una forma di gioco d’azzardo, e che

“La presenza di tutti gli attori del settore del puro intrattenimento, uniti e compatti per la salvaguardia del comparto  ci fa ben sperare. Uniti riusciremo a sviluppare un disciplinare di prodotto che possano adottare le sale destinate alle famiglie per il puro divertimento”.

 

Così Paolo Dalla Pria, presidente della

Dalla Pria, presidente di Sapar Service, sarà presente domani a Portogruaro  all’incontro  per presentare il progetto di ricerca promosso da Sapar Service e Università Roma Tre sull’utilizzo delle Ticket Redemption

Il presidente della Sapar Service Paolo Dalla Pria sarà presente domani 20 settembre all’incontro promosso da New ASGI Italia, durante

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN