20 aprile 2019
ore 12:58
Home Archive by Category "Estero" (Page 209)

Estero

Michael Farrugia, Ministro alla Famiglia e alla Responsabilità sociale nel governo di Malta ha recentemente annunciato l’avvio di una nuova politica per il trattamento delle persone affette da gioco patologico all’interno dei luoghi di lavoro. “Identificare il problema in maniera precoce è la chiave del successo per aiutare queste persone

Continua a leggere >

Sono approdate ieri a Bruxelles in Commissione europea le modifiche introdotte dalla Gambling Commission al LCCP- Condizioni di licenza e codici di condotta del 2007. A seguito di una revisione avviata lo scorso anno, la Commissione britannica responsabile del settore del gioco – come avevamo annunciato ieri – ha pubblicato

Continua a leggere >

La Gambling Commission è decisa a fare molto di più in materia di tutela del giocatore, dei minori e dei soggetti maggiormente vulnerabili, per questo sta pensando di proporre delle nuove regole anti-gap. Per la Commissione britannica del gioco, l’industria del gaming potrebbe intervenire meglio per rendere il gioco maggiormente

Continua a leggere >

In che misura può la Commissione commentare l’effetto del significativo margine di apprezzamento concesso da parte della Corte di giustizia dell’Unione europea in casi relativi ai servizi di gioco d’azzardo all’interno dell’Unione europea? Ritiene la Commissione che tale potere discrezionale ha ostacolato il mercato interno?

Sono le domande poste alla

Continua a leggere >

Sono state presentate in questi giorni in Commissione europea ben due interrogazione da parte del gruppo socialdemocratico e da quello dei liberaldemocratici nelle quali si chiede alla Ce informazioni sull’attuazione del Trattato interstatale tedesco sul gioco d’azzardo.

Dopo la modifica del Trattato Interstate tedesca sul gioco d’azzardo, alla Germania è

Continua a leggere >

“La Commissione controlla costantemente l’attuazione del trattato tedesco interstatale sul gioco d’azzardo. In questo contesto, i servizi della Commissione sono in contatto frequente con le autorità tedesche per valutare la situazione in Germania. Le autorità tedesche hanno riferito sull’attuazione del trattato interstatale sul gioco d’azzardo tedesco a più riprese dopo

Continua a leggere >

Lo scorso dicembre il partito popolare europeo ha presentato una interrogazione parlamentare per porre attenzione al fatto che l’International Skating Union (ISU), come molte altre organizzazioni sportive, minacci di bandire i propri atleti nel caso partecipino ad eventi sportivi non autorizzati dalla federazione.

Il PPE nell’interrogazione chiedeva alla Ce se

Continua a leggere >

Slitta al 6 maggio 2015 il termine dello stand still della nuova legge polacca sul gioco d’azzardo a causa dei pareri circostanziati presentati da Malta e dalla Commissione europea.

Nella nuova legge, il governo polacco vuole modificare le norme richieste per gli operatori del gaming, obbligandoli all’apertura di una succursale

Continua a leggere >

La Commissione europea approva il progetto di capitolato d’oneri adottato dal governo francese per la regolamentazione del settore dei giochi con denaro e dei giochi d’azzardo on line. La legge n. 2010-476 del 12 maggio 2010 relativa all’apertura alla concorrenza e alla regolamentazione del settore dei giochi con denaro e

Continua a leggere >

Gli Stati membri sono liberi di definire il proprio sistema tributario a condizione che non esistano misure di armonizzazione a livello di UE e che le misure nazionali non siano discriminatorie o altrimenti contrarie ai trattati. Con queste parole il commissario europeo polacco Elżbieta Bieńkowska per il mercato interno, l’industria,

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN