26 settembre 2018
ore 11:28
Home Archive by Category "Diritto"

Diritto

“Nessuna norma di legge risulta aver mai disposto che il processo di riduzione dovesse decorrere dall’entrata in vigore del decreto ministeriale, atteso che a tale atto è stata demandata soltanto la determinazione delle modalità della riduzione, di per sé già stabilita da norme primarie con decorrenza dal 1° gennaio 2017…

Continua a leggere >

L’autorizzazione ex art. 88 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza per l’installazione di apparecchi videoterminali di tipo Videolottery rileva esclusivamente ai soli fini di pubblica sicurezza, atteso che detta autorizzazione non costituisce titolo che legittima l’attività sotto il profilo commerciale, quanto piuttosto provvedimento reso ai soli fini del controllo sulle

Continua a leggere >

La fissazione del “tetto” al 31 dicembre 2016 implica che ciascun gestore debba detenere, al 31 dicembre 2017 e al 30 aprile 2018, una quantità di NOE non superiore rispetto a quella determinata applicando ai nulla osta a esso riferibili al 31 dicembre 2016 le previste percentuali di riduzione. Da

Continua a leggere >

Verranno pubblicate giovedì 27 settembre le conclusioni nella causa avviata dalla Stanley International Betting sull’assegnazione della concessione del Lotto.

Le società Stanley International Betting Limited e Stanleybet Malta Limited si sono viste respingere dal TAR Lazio il loro ricorso volto all’annullamento degli atti adottati, sulla base della legge n. 190

Continua a leggere >

Il Tribunale regionale amministrativo della Campania ha respinto il ricorso di un esercente contro l’ordinanza del sindaco di limitare gli orari di uso degli apparecchi da intrattenimento e svago.

Per il Tar: la giurisprudenza del Consiglio di Stato, è ormai costante nell’affermare, in materia di regolamentazione di orario di aperture

Continua a leggere >

“L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria come filosofia generale è contrario al ‘total ban’ e ai divieti assoluti per ovvie ragioni, ma nel momento in cui lo Stato vieta la pubblicità ad un settore merceologico occorre prenderne atto e adeguarsi. Occorre tuttavia distinguere il piano culturale da quello pratico-empirico.

La pubblicità nel

Continua a leggere >

E’ stato condannato dalla Corte dei Conti un ricevitore del Lotto siciliano colpevole di aver omesso di versare l’importo delle giocate del lotto relative a tre settimane contabili.

La normativa prevede che il raccoglitore, entro il giovedì della settimana successiva all’estrazione, versi al concessionario i proventi dell’estrazione, al netto delle

Continua a leggere >

«Un vittoria a tutto campo». Viene definita così dal Comune di Bardolino la recente sentenza del Consiglio di Stato che ha dato ragione proprio all’amministrazione comunale gardesana nella lotta alla ludopatia.

 

Una vicenda legale durata quattro anni che ha visto il Comune vincere contro il ricorrente  che voleva aprire

Continua a leggere >

Non si applica al centro Snai di Lecce il regime derogatorio di cui all’art. 7, comma 3, della Legge Regionale Pugliese 13 dicembre 2013, n. 43, in quanto l’autorizzazione ai sensi dell’art. 88 T.U.L.P.S. per la gestione del negozio di gioco sportivo e ippico in questione è stata rilasciata dalla

Continua a leggere >

Il Consiglio di Stato respinge l’appello presentato da una sala scommesse del Comune di Sestri Levante contro il provvedimento di chiusura definitiva disposto dall’amministrazione e confermato dal Tribunale amministrativo per la Liguria.

Per il Giudice nel ricorso “difetta il pregiudizio grave ed irreparabile, essendo il lamentato danno, di natura meramente

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN