18 luglio 2019
ore 23:42
Home Archive by Category "Casinò" (Page 132)

Casinò

Continua il trend positivo del Casinò di Campione d’Italia. Nel primo trimestre gennaio-marzo 2014 infatti la casa da gioco campionese ha registrato una crescita del 3,7 per cento rispetto al pari periodo del 2013.

È un chiaro indicatore che il piano attuato per fronteggiare la crisi sta producendo i risultati

Il primo trimestre del 2015 sorride alla casa da gioco sanremese che incassa più di €10 milioni e registra un incremento percentuale dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2014. Le slot machines confermano la “loro buona salute” con un +6,4 % rispetto allo stesso trimestre dell’anno passato. Rallentano i giochi

La crisi economica, l’avvento delle tanto discusse slot machines e le scommesse tramite internet hanno indebolito la forza del Casinò. I responsabili di Ca’ Noghera quindi vogliono rilanciare la struttura puntando sul turismo.

Come riporta Il Gazzettino infatti l’Azienda ha deciso di investire quasi 10 milioni di euro da destinare

«Tutte le case da gioco del Paese sono in grave crisi. A mio avviso lo Stato deve intervenire e studiare tutte le ipotesi per sistemarle prima che partano privatizzazioni in capo ai singoli Comuni». Con queste parole Pier Paolo Baretta sottosegretario all’economia con delega ai giochi è intervenuto in occasione

Ha deciso di fare pulizia anche sui tavoli verdi dei casinò di Macao il presidente della repubblica popolare cinese, Xi Jinping, impegnato dal 2013 in una lotta senza quartiere contro la corruzione. Macao è l’unica regione amministrativa dell’ex Impero celeste dove i giochi sono autorizzati.

E dal 2002 ha soppiantato

Si allunga la schiera di quanti hanno chiesto, negli anni, l’apertura di una casa da gioco nella “Perla dello Jonio”, ma di tavoli verdi e roulette, in senso tradizionale, non si vede neanche l’ombra dagli Anni Sessanta. Ieri il deputato di Forza Italia, Domenico Scilipoti, insieme agli onorevoli Serafini Giancarlo,

La riduzione dei compensi dei dirigenti e dell’amministratore unico del Casinò di Saint-Vincent – uno dei punti previsti nell’accordo sindacale firmato il maggio 2014 dall’azienda e dai sindacati – non sarebbe stata attuata. Se ne è parlato ieri in Consiglio regionale, prima della chiusura dei lavori, con una risoluzione depositata

I militari hanno appurato che nel periodo compreso tra settembre e ottobre 2014, i due magrebini si erano introdotti all’interno di alcune sale gioco di Lido di Camaiore fingendosi clienti. Una volta dentro i due, con estrema abilità e in pochi minuti, riuscivano a manomettere le slot machine eludendo gli

Felice Casson e Luigi Brugnaro sul almeno una cosa per il futuro di Venezia sono d’accordo: il Casinò di Venezia non deve essere privatizzato e deve restare nelle mani del Comune. Il candidato sindaco del centrosinistra lo ha sempre sostenuto ma ora anche l’imprenditore mestrino che si è appena candidato

Identikit: signore, sulla sessantina, cittadinanza svizzera, frequentatrici del Casinò Campione d’Italia. Dove le bacia la fortuna, in successione: il 7 marzo, con una puntata di 20 franchi sulla slot SW 4, la prima ne ha vinti 101.500; dieci giorni dopo, un’altra giocatrice svizzera si assicura il jackpot della slot LA

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN