20 giugno 2019
ore 19:59
Home Archive by Category "Casinò" (Page 126)

Casinò

Archiviata la discussione sugli edifici scolastici e le interpellanze, il consiglio comunale ha affrontato la pratica relativa al piano d’impresa per il triennio 2015-2017 della casino spa. Ad aprire il dibattito è stato il sindaco Alberto Biancheri. “In questi anni il cda e la città hanno fatto sforzi importanti –

“Valutare quali iniziative possano essere condivise e attuate per ottenere l’inserimento della riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme nel decreto sul gioco che darà attuazione all’articolo 14 della legge delega al governo in materia fiscale”. E questo lo scopo dell’incontro che si terrà domani, a partire dalle 10, al

Dopo l’incontro tenuto ieri con il sindaco di Taormina, Eligio Giardina, si è svolto questa mattina l’incontro tra Vittorio Ravà, direttore generale del Casinò di Venezia e presidente di Federgioco, l’associazione che riunisce i quattro casinò italiani e il sottosegretario all’Economia Pierpaolo Baretta con delega ai giochi e il sottosegretario

“Il sottosegretario Pierpaolo Baretta ha garantito disponibilità assoluta dell’affrontare l’argomento della possibile apertura di nuove case da gioco sul territorio nazionale – e nello specifico a Taormina – e avviare una regolamentazione della questione. Il sottosegretario condivide la mia convinzione che i posti più sicuri e più controllati dove si

Nel 2013 e 2014 il Consiglio di amministrazione della Casino S.p.A. ha svolto un duro e pregevole lavoro che ha consentito di salvare la Società dal fallimento e di assicurarle l’equilibrio economico e finanziario. Anche la Proprietà e i dipendenti hanno fatto la loro parte. Il bilancio della Società 2014

Cambio in vista al vertice della Casinò de la Vallée? La domanda è sbarcata in Consiglio regionale in apertura dei lavori. “A Saint-Vincent ci sono voci ricorrenti che danno Luca Frigerio in partenza e che si stia definendo un contratto con un nuovo manager” ha detto il capogruppo di Uvp,

Impartire disposizioni di indirizzo volte ad evitare le promozioni o trasferimenti di personale in assenza di selezioni o valutazioni oggettive e circostanziate del personale della Casa da gioco di Saint-Vincent con particolare attenzione per il trimestre antecedente la scadenza dell’incarico degli organi amministrativi dell’ente.

Lo chiede il consigliere Stefano Ferrero

A causa del franco forte, il Casinò di Lugano dovrà presto mettere in atto nuove misure di risparmio, oltre ai 16 licenziamenti e alle decurtazioni salariali annunciate nel febbraio scorso.

Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato Patrick Lardi, la decisione della BNS di abolire la soglia minima di cambio tra franco 

Grazie alle parole del sottosegretario Baretta torna alla ribalta la questione dell’apertura di nuovi casinò, come strumento per contrastare la crisi economica e attrarre nuovi flussi turistici. A rilanciare la proposta della riapertura del Casinò di Taormina, il Fronte nazionale siciliano che si scaglia contro “l’inerzia anti-siciliana dei Governi italiani,

Slot generose questo mese, al Casinò Campione d’Italia, ma il colpo grosso l’ha fatto un giocatore svizzero: 36 anni residente nel Canton Ticino , frequentatore regolare se non proprio assiduo della casa da gioco campionese, il 16 aprile ha puntato sulla macchina SB1. Dove essere il giorno giusto, perché la

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN