19 luglio 2019
ore 08:09
Home Casinò Casinò de la Vallée: bocciata in regione proposta di una nuova gestione per la casa da gioco

Casinò de la Vallée: bocciata in regione proposta di una nuova gestione per la casa da gioco

SHARE
Casinò de la Vallée: bocciata in regione proposta di una nuova gestione per la casa da gioco

La Casa da gioco di Saint-Vincent è stata oggetto di un odg presso la Regione Valle d’Aosta con il quale si voleva impegnare l’Assessore al bilancio a trasmettere al Consiglio regionale, entro 60 giorni, una relazione sulle ipotesi vagliate per le nuove modalità di gestione del Casinò.

 

La proposta tuttavia è stata respinta con 25 astensioni (UV, SA, PD-SVdA, UVP) e 7 voti favorevoli. «A fronte dei forti debiti – ha osservato il Capogruppo di ALPE Albert Chatrian -, non ci opponiamo alla ricerca di nuove e più efficienti modalità di gestione, ma riteniamo fondamentale un confronto aperto e approfondito su documenti scritti. Prendiamo atto che a livello di metodo di lavoro nulla è cambiato: uno decide e gli altri si accodano.»

 

L’Assessore al bilancio, finanze e patrimonio, Ego Perron, ha evidenziato: «Non ritengo necessario un ulteriore impegno: ho già espresso la mia disponibilità a confrontarmi in Commissione. La Giunta regionale deve accelerare per trovare soluzioni radicali, lavorando in sinergia con la nuova Direzione della Casa da gioco, cui abbiamo domandato un piano che indichi la loro strategia a lungo termine. Non siamo alla ricerca di un privato, abbiamo affermato semplicemente di non precluderci alcuna eventualità.»

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN