22 novembre 2017
ore 13:39
Home Associazioni Casalecchio (BO). L’Ass. Masetti: “Libri per gioco è un progetto che si inserisce in un sistema contro il GAP”

Casalecchio (BO). L’Ass. Masetti: “Libri per gioco è un progetto che si inserisce in un sistema contro il GAP”

SHARE
Casalecchio (BO). L’Ass. Masetti: “Libri per gioco è un progetto che si inserisce in un sistema contro il GAP”

Sabato 20 maggio, alle 17,30, a Spazio Eco (via dei Mille 26 – Casalecchio di Reno) verrà presentato il progetto “Libri per gioco”, promosso dall’Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia in collaborazione con Avviso Pubblico.

Il progetto ha ottenuto 7.000 euro di finanziamenti regionali (L.R. n. 5/2013, DGR 1011/2016) partecipando al “Bando per la concessione di contributi per progetti presentati dai comuni e dalle unioni dei comuni relativi alle iniziative di supporto agli esercenti che aderiscono al marchio Slot-FreeER”.

programma completo di sabato 20 maggio a Spazio Eco:

– Ore 16 “FreeGAP – LAB” Gioco buono e gioco cattivo. Laboratorio sui rischi del gioco d’azzardo a cura di Open Group Cooperativa Sociale rivolto agli adolescenti e alle loro famiglie

“Questo progetto- Massimo Masetti, assessore al welfare di Casalecchio di Reno (comune capofila del progetto) – si inserisce in un vero e proprio sistema di contrasto al gioco d’azzardo patologico che il Comune di Casalecchio di Reno è da tempo impegnato a costruire per arginare un fenomeno che crea profonde ferite nel tessuto sociale delle nostre comunità. Fanno parte di questo sistema il divieto sul territorio comunale di forme pubblicitarie il cui contenuto promuova il gioco d’azzardo; la non concessione di patrocini, partnership e altre forme di collaborazione alle attività commerciali che hanno a che fare con il gioco d’azzardo; le modifiche apportate al RUE regolamento urbanistico edilizio per rendere più stringenti i criteri per la dotazione di parcheggi delle sale giochi; l’ordinanza di limitazione degli orari di accensione degli apparati per il gioco lecito; l’accordo sindacale sottoscritto sul tema del contrasto al gioco d’azzardo patologico in ambiente lavorativo; il progetto “Azzardo: se questo è un gioco” rivolto agli istituti superiori del territorio; l’organizzazione di momenti informativi rivolti alla cittadinanza in collaborazione con associazioni del territorio e SERT di zona; il convegno nazionale “Smetto quando voglio, l’illusione e le regole del gioco” organizzato in collaborazione con Avviso Pubblico; l’inserimento dei siti di gioco online nella black list degli hot spot wi-fi comunali”.

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN