26 giugno 2019
ore 02:38
Home AAMS Bevivino (Sogei): “Nel 2017 aperti 7,5 milioni di conti gioco”

Bevivino (Sogei): “Nel 2017 aperti 7,5 milioni di conti gioco”

SHARE
Bevivino (Sogei): “Nel 2017 aperti 7,5 milioni di conti gioco”

Durante il convegno di presentazione dei dati sul gioco online del Politecnico di Milano per Sogei è intervenuta la responsabile Scommesse e Gioco a Distanza, Daniela Bevivino.

“Nel 2017 sono aumentate le giocate online- ha commentato. L’offerta è cresciuta negli anni fino ad raggiungere il .com. Al centro del sistema c’è l’anagrafe dei conti gioco che raccoglie oltre le ricariche e i prelevi, tutte le giocate, abbiamo nel 2017, 17, 6 milioni conti gioco, di cui 7,5 milioni d conti aperti. La novità di quest’anno è il registro unico delle autoesclusioni partito da febbraio. Il giocatore può autoescludersi per un periodo limitato, o illimitato. Importante in questo quadro sono i limiti di ricarica del conto del giocatore che ci sono sempre stati, ma da quest’anno vengono portati al sistema centrale per permettere un migliore monitoraggio. Tra le altre azioni recenti c’è stato un miglioramento dei dati, azione necessaria considerando la mole degli archivi”.

 

“Nel 2017- ha proseguito Bevivino-registriamo un incremento delle transazione e delle giocate, dati in linea con quelli esposti dal politecnico. Abbiamo inoltre elaborato la gestione telematica del flusso di certificazione/autorizzazione per rispondere a questo grande numero di autorizzazioni. In crescita è anche il numero delle autorizzazioni senza errori, quindi migliora in generale la struttura del sistema dell’anagrafe conti gioco”.

 

“Per quanto riguarda i diversi giochi- ha concluso – per il bingo è l’anno del nuovo bingo a distanza, le scommesse sono in crescita e a farla da padrone è lo sport. Sull’ippica è un anno di novità, è prevista l’introduzione del palinsesto complementare, quindi sarà possibile aumentare le possibilità giocando sulle corse internaizionali.  Riguardo gli altri giochi come superenalotto, eurojackpot e altre lotterie rimangono in una quota marginale”.

D’Angeli (MAG CA): “Contro il gioco illegale serve una comunicazione preventiva”

Beltrami (Unibet): “Dobbiamo lavorare per migliorare la percezione pubblica del gioco legale”

Allocca (Lottomatica/IGT): ”La crescita del settore è proporzionale alla sicurezza data ai clienti”

Tiso (Sisal): “Il 92% dei clienti del 2016 è rimasto con noi anche nel 2017”

Marasco (AD Bwin): “Nell’online dobbiamo comunicare meglio gli strumenti esistenti”

Bevivino (Sogei): “Nel 2017 aperti 7,5 milioni di conti gioco”

Petralia (ADM): “L’industria è diventata attrice protagonista del gioco responsabile”

Fanelli (ADM): “La rete legale rappresenta il primo strumento contro l’illegalità”

Milano. L’Osservatorio gioco online presenta la ricerca 2017: spesi 1,376 mln (+34%)

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN