20 maggio 2019
ore 19:08
Home In evidenza Benevento: Comm. Politiche Sociali a lavoro su contrasto della ludopatia, previste distanze di 200 mt

Benevento: Comm. Politiche Sociali a lavoro su contrasto della ludopatia, previste distanze di 200 mt

SHARE
Benevento: Comm. Politiche Sociali a lavoro su contrasto della ludopatia, previste distanze di 200 mt

Prosegue a Benevento l’impegno della Commissione Politiche Sociali nel formulare il regolamento per il gioco e per il contrasto della ludopatia. La bozza è stata consegnata dal presidente Adriano Reale al questore.

Tra le limitazioni che saranno imposte ci sono divieti ad aprire punti gioco nei pressi di scuole, luoghi di culto, strutture sanitarie, centri sociali per anziani e centri di aggregazione giovanile, biblioteche, sportelli bancari e postali e caserme. A tali punti sensibili, sono stati aggiunti anche i monumenti più importanti della città, come Arco di Traiano, piazza Santa Sofia, Teatro Romano e Rocca dei Rettori. Inoltre, all’interno del locale non possono essere installati sportelli bancari, postali o bancomat. Questi dovranno inoltre distare 200 metri dalle sale.

La normativa non verrà applicata per le attività già esistenti ed impone inoltre dei limiti orari per il funzionamento delle sale e degli apparecchi da gioco. In particolare, le fasce orarie vietate sono dalle 7:30 alle 9:30 e dalle 12:00 alle 14:00.

La normativa dovrà prima ricevere il via libera dalle Commissioni Politiche Sociali e Affari Istituzionali, per poi passare in Consiglio Comunale per l’ok definitivo.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN