13 dicembre 2017
ore 00:59
Home In evidenza Arzergrande. Il sindaco Lazzarin: “Ok a limiti orari alle slot machine”

Arzergrande. Il sindaco Lazzarin: “Ok a limiti orari alle slot machine”

SHARE
Arzergrande. Il sindaco Lazzarin: “Ok a limiti orari alle slot machine”

Riordino giochi. Baretta: “Il 7 settembre si deve chiudere intesa”

Asti: ricevitore del Lotto condannato per il mancato versamento della raccolta

Il sindaco di Arzergrande Filippo Lazzarin ha firmato una nuova ordinanza per regolamentare gli orari nei quali è possibile giocare negli esercizi pubblici con le slot machine che portano a vincite in denaro. L’obiettivo è cercare di contenere il fenomeno della ludopatia, una piaga sociale sempre più preoccupante come segnalano i Dipartimenti delle dipendenze delle Usl. L’ordinanza è sulla falsa riga di quella in vigore già da oltre un anno a Piove di Sacco, recentemente legittimata anche dal Tar che ha respinto i ricorsi delle ditte proprietarie delle videolottery che avevano impugnato la limitazione degli orari.

 

Nello specifico l’ordinanza restringe gli orari in cui gli apparecchi presenti in bar ed esercizi commerciali in genere possono essere in funzione: esclusivamente dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22. Per gli esercenti che dovessero trasgredire sono previste sanzioni fino a 500 euro. «L’obiettivo» spiega il sindaco «è quello di tenere lontani tutti i giocatori dagli apparecchi. Il nostro impegno sarà rivolto soprattutto alle categorie più fragili. L’ordinanza è frutto delle segnalazioni dei cittadini che mi hanno chiesto espressamente di intervenire sul tema». Le iniziative potrebbero non finire qui. «Stiamo poi valutando» aggiunge Lazzarin «di introdurre sconti delle tasse sul plateatico per gli esercizi che decideranno di eliminare le macchinette».

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN