22 maggio 2019
ore 03:21
Home Cronaca Adinolfi (PdF): “Guerra continentale contro le dipendenze come il gioco d’azzardo”

Adinolfi (PdF): “Guerra continentale contro le dipendenze come il gioco d’azzardo”

SHARE
Adinolfi (PdF): “Guerra continentale contro le dipendenze come il gioco d’azzardo”

Il Popolo della Famiglia del Veneto ha presentato ieri il programma su cui chiede il voto della cittadinanza alle prossime europee del 26 maggio. Il presidente nazionale del PdF, Mario Adinolfi, ha spiegato: «Siamo il solo simbolo di area cattolica e popolare che è riuscito a fare la doppietta elezioni politiche-elezioni europee”.

L’ex pokerista e giornalista romano ha lanciato la sua promessa politica: “Vogliamo una guerra continentale contro le dipendenze (droga, alcool, gioco d’azzardo, prostituzione, pornografia) con azioni di contrasto che non lascino spazio a proposte di legalizzazione e liberalizzazione, per proteggere in special modo i minori. Chiediamo l’abrogazione del trattato di Dublino e una politica europea improntata all’idea di Papa Francesco di ‘immigrazione sostenibile’, che non metta sulle spalle dell’Italia tutto il peso dei flussi provenienti dal sud del Mediterraneo”.

 

 

Il Popolo della Famiglia ha fatto sapere che in Veneto, durante l’intero mese di aprile, incontrerà la cittadinanza ai banchetti per la raccolta firme sul reddito di maternità e l’11 maggio parteciperà con i suoi delegati all’assemblea nazionale convocata a Roma all’hotel Quirinale per lanciare la volata finale delle liste PdF-Ap alle elezioni europee.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN