26 marzo 2019
ore 14:19
Home Newslot & Vlt A Trani Tari ridotta a chi rinuncia alle slot machine

A Trani Tari ridotta a chi rinuncia alle slot machine

SHARE
A Trani Tari ridotta a chi rinuncia alle slot machine

Il Consiglio comunale di Trani ha approvato il Regolamento dell’imposta unica comunale nel quale viene sancita una riduzione del 50% della Tari per quei gestori di attività commerciali che decideranno di rinunciare alle slot machine.
«A decorrere dal 2019, è concessa un’agevolazione, nella misura massima del 50 per cento, della sola quota variabile, per le utenze non domestiche legate alle attività commerciali iscritte nell’elenco dei soggetti che svolgono attività funzionali alla raccolta del gioco, mediante apparecchi da divertimento con vincita in denaro istituito presso il Ministero dell’economia e finanze, Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato. Ne beneficeranno coloro che dovessero dismettere, ed impegnarsi a non ripristinare per un periodo di cinque anni, tutte le macchine da gioco di qualsiasi genere, con premi in denaro, purché dimostrino di essere in possesso delle relative autorizzazioni alla data di entrata in vigore dell’articolo».

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN