20 aprile 2019
ore 12:45
Home Estero Europa ICE, sempre più ricca di espositori tedeschi

ICE, sempre più ricca di espositori tedeschi

SHARE
ICE, sempre più ricca di espositori tedeschi

L’assenza della manifestazione tedesca dell’IMA ha fatto si che molte aziende e operatori del gaming venissero ad esporre a Londra e le grandi case produttrici tedesche hanno partecipato per lanciare i propri prodotti. E’ previsto, inoltre, un altro show in Germania nel 2016.

La decisione di non organizzare Ima quest’anno, senza la certezza di poterne organizzare un’altra manifestazione nel breve termine ha lasciato insoddisfatti molti espositori. Il mercato sente la necessità di un evento che permetta agli operatori di comunicare con il mercato nazionale tedesco. La VDAi ha preso questa decisione come risposta all’attuale contesto normativo che vede 16 Land tedeschi attuare il Trattato Interstatale che impone nuove imposte sul settore del sale giochi.

Questo provocherà come effetto il fallimento di molte aziende tedesche, mentre le tre grandi case produttrici in Germania Gauselmann, Lowen e Bally Wulff hanno organizzato i propri roadshows a livello locale per lanciare i loro nuovi prodotti oltre ad usufruire di Ice Totally Gaming come vetrina internazionale. Questo purtroppo non aiuta dozzine di piccoli investitori e molti scontenti membri di VDAi che sentono il bisogno di un evento nazionale.

Tra il 20 e il 21 gennaio 2016 è previsto una nuova manifestazione nazionale a Bochum per rispondere alle richieste degli operatori tedeschi. Non sarà un evento grande come IMA perché le case produttrici principali non supporteranno lo show ma la presenza di tutti gli altri espositori renderanno la fiera un successo.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN